Dal 23 Giungo al 18 Luglio Milano ospiterà l’edizione 2016 della Milanesiana, manifestazione ricca di eventi che quest’anno hanno come tema centrale la vanità.

milanesiana 2014 rose

L’evento, nato da un’idea di Elisabetta Sgarbi, prevede tutta una serie di appuntamenti, eventi e incontri da non perdere che ospiteranno come protagonisti prestigiosi ospiti italiani e internazionali: l’edizione 2016 vedrà la partecipazione di Jonathan Coe, John Coetzee, Jean-Jacques Annaud e Michael Cunningham, Francesco De Gregori, Morgan, Laura Morante, Ramin Bahrami, Michel Houellebecq e Arisa.

Info e costi eventi Milenesina 2016 

Tutti gli eventi in programma per la Milanesina 2016 sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per gli eventi che invece si terranno presso Sala Buzzati e Museo Branca è invece necessaria la prenotazione. Per info e prenotazioni, contattate Buzzati allo 02 87387707 o  Branca allo 02 70006237.

Programma completo Milanesina 2016 

Lunedì 27 Giugno

Ore 21

Presso il Teatro Grassi di Via Rovello 2, si terrà il secondo appuntamento dedicato a Vanità e Bellezza; l’evento vedrà la partecipazione di Jonathan Coe – che leggerà alcuni brani -, il contributo cinematografico di Theo Volpiatti, un concerto ad opera di Paolo Fresu con Paolino della Porta e l’introduzione di Raniero Polese.

Martedì 28 Giugno

Ore 12 

Nella Sala Mattioli di Piazza della Scala 6 si terrà l’appuntamento La vanità del clavicembalo, un concerto al clavicembalo eseguito dal maestro Francesco Corti. Ad introdurre l’evento sarà Stefano Jacini.

Ore 18 

All’Università IULM di Via Carlo Bo 1, nella Sala 146 – The Bridge, si terrà il concerto La vanità  ad opera di Antonio Ballista. A seguire, inaugurazione della Mostra Disegni di Antonio Ballista, aperta al pubblico fino al 18 Luglio prossimo.

Ore 21

Presso il Teatro Grassi di Via Rovello 2 si terrà il terzo appuntamento dedicato a Vanità e Bellezza; ospiti della serata saranno Peter Gardos e Elena Stancanelli – che delizieranno il pubblico con alcune letture; Moni Ovadia che regalerà ai presenti una lettura/spettacolo e Antonio Gnoli, responsabile del prologo. Introdurre la serata toccherà invece ad Armando Besio.

Mercoledì 29 Giugno 

Ore 12 

Nella Sala Mattioli di Piazza della Scala 6 si terrà il concerto La Vanità del pianoforte, concerto di piano ad opera del maestro Michele Sganga. L’introduzione sarà a cura di Stefano Jacini.

Ore 18

Vasco Brondi e Massimo Zamboni terranno un concerto galleggiante presso la Sala 146 – The Bridge dell’Università IULM di Via Carlo Bo 1. Il concerto, intitolato Vuoto e bellezza del fiume Po verrà introdotto da Cristina Battocletti.

Ore 21

Quarto appuntamento con Vanità e Bellezza  quello ospitato al Teatro Grassi di Via Rovello 2. Ospiti della serata introdotta da Ranieri Polese saranno il Premio Nobel per la Letteratura 2000 Gao Xingjian ed Edward Carey. Il prologo sarà invece affidato alla bravissima attrice italiana Laura Morante. A fare da sfondo sarà il concerto di musica classica del maestro Antonio Ballista.

Giovedì 30 Giugno 

Ore 12 

Presso la Sala Mattioli di Piazza della Scala 6 si terrà la lezione illustrata di cinema e televisione La vanità della violenza e della legge. Il coordinamento dell’appuntamento è affidato ad Armando Besio mentre a intervenire saranno Franco Toffoletto, Andrea Porporati e Luca Telese.

Ore 14 

Allo Spazio Oberdan di Via Vittorio Veneto 2  verrà proiettato il film Faccia d’Angelo di Andrea Porporati. La pellicola è del 2012 e dura 180 minuti.

Ore 18 

Presso il Politecnico Leonardo di Piazza Da Vinci 2 si terrà la conferenza Vanità e bellezza dell’esordio. Interverranno Alessandra Tavella con Riccardo Bruni e Maria Luisa Minarelli, Antonio Franchini con Andrea Piva. Coordinano Armando Besio e Antonio Prudenzano.

Ore 21 

Quinto appuntamento con Vanità e Bellezza al Teatro Grassi di Via Rovello 2. Ospiti della serata saranno Claudio Magris, Toni Servillo – a cui è affidato il prologo -, Lamberto Curtoni – che terrà un concerto – e Ferruccio de Bortoli.

Venerdì 1° Luglio

Ore 21 

Al Teatro Franco Parenti di Via Pier Lombardo 14 si terrà l’appuntamento Neri Pozza, 70 anni non sono vani. Il pubblico verrà deliziato con letture da parte di Matthew Thomas, Ralf Rothmann e Sandra Petrignani. Si terrà poi un dialogo tra Giuseppe Russo e Pierluigi Vercesi e un Concerto ad opera di Uri Caine. Introduce Pierluigi Vercesi.

Sabato 2 Luglio

Ore 21 

Il sesto appuntamento con Vanità e Bellezza cambia location e si trasferisce al Teatro Franco Parenti di Via Pier Lombardo 2. Sul palco leggeranno John Coetzee (Premio Nobel per la Letteratura 2003) e Teju Cole; l’accompagnamento musicale sarà affidato al pianista Ramin Bahrami. Introduce Stefano Salis e il prologo è affidato allo scrittore Sandro Veronesi.

Domenica 3 Luglio 

Ore 11 

Presso lo Spazio Oberdan di Via Veneto 2 si terrà il primo appuntamento dedicato a John Coetzee e il Cinema. Il regista John Coetzee interverrà direttamente. A seguire, proiezione del film Agente Lemmy Caution: missione Alphaville di Jean-Luc Godard e, alle 15.00, proiezione del film del film Edvard Munch di Peter Watkins.

Ore 21 

Sempre allo Spazio Oberdan, secondo appuntamento con John Coetzee e il Cinema – in cui interverranno Enrico Ghezzi e Alberto Pezzotta – e proiezione del film Lo specchio di Andrei Tarkovsky.

Lunedì 4 Luglio 

Ore 11 

Allo Spazio Oberdan di Via Vittorio Veneto 2, terzo appuntamento con John Coetzee e il Cinema. Ad intervenire sarà John Coetzee in persona. A seguire, proiezione dei film Non desiderare la donna d’altri di Krzysztof Kieslowski e  Oasis  di Lee Chang-dong.

Ore 21 

Sempre allo Spazio Oberdan, quarto appuntamento con John Coetzee e il Cinema – in cui interverranno Enrico Ghezzi e Alberto Pezzotta – e proiezione del film Margaret  di Kenneth Lonergan.

Martedì 5 Luglio

Ore 12 

Presso la Galleria Jannone di Corso Garibaldi 125 si terrà la conferenza dedicata a I tesori della Basilicata. Intervengono Vittorio Sgarbi, Fabrice Moireau, Arnaldo Colasanti, Gianpiero Perri, Gerardo Travaglio.

A seguire, inaugurazione della mostra Acquerelli  di Fabrice Moireau, aperta fino al 18 Luglio prossimo. 7

Ore 17 

Inaugurazione della mostra Jacopo Da Valenza, Cristo Benedicente, ospitata a Palazzo Dorio Casati (Via San Paolo 12) fino al 18 Luglio prossimo. Intervengono Vittorio Sgarbi, Mario Turetta e Luigi Mascheroni.

Ore 21

Appuntamento al Teatro Grassi di Via Rovello 2 con Diavoli. Vanità e bellezza dell’economia. Prologo letterario di Edoardo Nesi e spettacolo teatrale a cura di Guido Maria Brera.

Mercoledì 6 Luglio

Ore 12 

Presso la Sala Buzzati di Via Balzan 3 (Angolo Via San Marco 21) si terrà l’evento Vanità e bellezza a Matera. Lettura di La Mia Matera ad opera di  Michael Cunningham e Carl Norac e introduzione di Stefano Salis.

Ore 14 

Sempre alla Sala Buzzati, Omaggio e Festa Campanile a 30 anni dalla morte. Intervengono Mario Andreose e Alberto Pezzotta.

A seguire, proiezione del film La Nonna Sabella  di Pasquale Festa Campanile.

Ore 21 

Al Palazzo Corio Casati di Via San Paolo 12, appuntamento con La vanità del principe. Dialogo tra Massimo Cacciari e Michele Ciliberto; Concerto di Michele Sganga e introduzione di Armando Torno.

Giovedì 7 Luglio 

Ore 12 

Presso il Museo Branca di Via Resegone 2, appuntamento con La Vanità e la bellezza della musica. Dialogo tra Francesco De Gregori e Antonio Gnoli. Introduce Antonio Gnoli.

Ore 21 

Al Teatro Franco Parenti di Via Pierlombardo 14 ci sarà Il Vanto dell’Italia, appuntamento con le letture illustrate di Alberto Mantovani, Gianvito Martino e Lapo Elkann. Il concerto sarà invece ad opera di Giovanni Caccamo. Interviene Andrée Ruth Shammah e introduce  Arnaldo Colasanti.

Sabato 9 Luglio 

Ore 14 

All’Università IULM di Via Carlo Bo 1, Omaggio a David Bowie, primo appuntamento dedicato alla grande pop star da poco scomparsa. Proiezioni dei film Furyo di Nagisa Oshima, Miriam si sveglia a mezzanotte di Tony Scott e Absolute Beginners di Julian Temple

Ore 21

Sempre pressol’Università IULM di Via Carlo Bo 1, Omaggio a David Bowie, secondo appuntamento dedicato alla grande pop star da poco scomparsa. Prologo di Piergiorgio Odifreddi; lettura David Bowie e la letteratura di Aldo Nove; dialogo tra Gianni Canova, Mogol e Giovanni Veronesi; tre canzoni di Andy e proiezione del film L’uomo che cadde sulla terra di Nicolas Roeg.

Domenica 10 Luglio

Ore 21 

Al Salone Centrale Bpm di Piazza Meda 4 si terrà La vanità del potere, una lectio magistralis di Pietrangelo Buttafuoco. A seguire, concerto di Tosca.

Lunedì 11 Luglio

Ore 12 

Al Palazzo Edison (Sala degli Azionisti) di Foro Bonaparte 31 appuntamento con La bellezza della scienza. Intervengono Pier Giuseppe Pelicci, Carlo Sini e Armando Massarenti e introduce Eliana Liotta.

Ore 18 

Presso il BMW Milano City Sales Outlet di Via de Amicis 20/22, primo appuntamento dedicato a La velocità delle arti. Letture a cura di Viola Di Grado e Guido Maria Brera e concerto – dialogo con Morgan. Introduce Oliviero Toscani.

Ore 21

Al Teatro Carcano di Corso di Porta Romana 65 si terrà Anelante, un spettacolo teatrale nato dalla collaborazione tra Antonio Rezza e Flavia Mastrella. Biglietto d’ingresso 5 € + prevendita.

Martedì 12 Luglio 

Ore 15 

Allo Spazio Oberdan di Via Veneto 2, proiezione dei film K (Metamorphosis) Together  di Lorenza Mazzetti.

Ore 18 

Al BMW Milano City Sales Outlet di Via de Amicis 20/22, secondo appuntamento con La velocità delle arti. Lettura di Carmen Pellegrino e  concerto-dialogo di Antonio Ballista. Introduce Oliviero Toscani.

Ore 21 

Secondo appuntamento dedicato a Lorenza Mazzetti quello che si terrà allo Spazio Oberdan con la proiezione del film I bambini da Le italiane e l’amore. Intervengono David Grieco, Enrico Ghezzi e Alberto Pezzotta.

A seguire, proiezione della pellicola La Macchinazione  di David Grieco.

Mercoledì 13 Luglio

Ore 12 

Proiezione dei film Bianco e nero e a colori, La guerra del fuoco, L’orso e L’amante di Jean-Jacques Annaud presso lo Spazio Oberdan di Via Vittorio Veneto 2.

Ore 21 

Al Teatro Parenti di Via Pierlombardo 14, appuntamento con 30 anni dal Nome della Rosa, capolavoro letterario di Umberto Eco. Lettura di Jean-Jacques Annaud; concerto di Antonio Ballista e dialogo tra Mario Andreose e Furio Colombo.

A seguire, proiezione del film Il nome della Rosa di Jean-Jacques Annaud.

Giovedì 14 Luglio 

Ore 21 

Concerto di Arisa presso il Teatro Carano di Corso di Porta Romana 65.

Lunedì 18 Luglio

Ore 15 

Proiezioni dei film Cristal de souffrance, Déséquilibres, La rivière e La possibilité d’une île di Michel Houellebecq presso lo Spazio Oberdan di Via Vittorio Veneto 2. Introduce Alberto Pezzotta.

Ore 21 

Sempre allo Spazio Oberdan, letture di Michel Houellebecq e Teresa Cremisi e concerto di Ramin Bahrami.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.