in

Tragedia in largo Camillo Caccia Dominioni: uomo uccide il figlio e si suicida

Una vera e propria tragedia si è verificata questa mattina in largo Camillo Caccia Dominioni: un uomo di 43 anni di origine filippine ha prima ucciso il figlio di 16 anni a coltellate e poi si è suicidato conficcandosi il coltello in gola. Il fatto è avvenuto questa mattina poco prima delle 6. Oltre alle due vittime sono state ferite anche la figlia e la moglie. Quest’ultima è stata l’autrice della telefonata alla Polizia, che è accorsa subito sul posto.

La donna è stata ferita da una coltellata all’addome ed è stata trasportata all’Ospedale Fatebenefratelli di Milano. La 48enne non sarebbe in pericolo di vita tanto che è stata portata in ospedale con codice giallo. Decisamente più gravi le condizioni della figlia, una ragazza di 20 anni, che è stata trasportata all’Humanitas di Rozzano. La giovane è stata sottoposta a un intervento chirurgico.

Sono ancora da chiarire le cause che hanno scatenato la follia dell’uomo.

Foto: repubblica.it

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Scuola guida Milano prezzi

Tragedia in largo Camillo Caccia Dominioni: emergono nuovi dettagli