Connect with us

Notizie

Sentiti due forti botti a Milano e provincia, le cause


Pubblicato

il


3333

Sentiti due forti botti a Milano ed in tutta la provincia da nord a sud, dall’hinterland est ad ovest. Botti molto forti, che hanno fatto tremare anche i vetri, distintamente avvertiti a Bergamo, Monza, Como e Brescia. Ma scopriamo nel dettaglio cosa è successo. Le fortissime esplosioni sono state avvertite verso le 11.00 di questa mattina e si sono susseguite, l’una dall’altra, a pochi secondi di distanza. Il rumore è stato talmente tanto forte, che il Palazzo di Giustizia ed alcune scuole di Bergamo, come quella in zona Sant’Antonino sono stati evacuati per ragioni di sicurezza, e molte sono state le persone che si sono riversate per strada. Anche a Como una scuola è stata evacuata. I boati sentiti sono stati due, avvertiti entrambi in maniera forte e chiara e centinaia di persone preoccupate hanno contattato forze dell’ordine e vigili del fuoco per richiedere informazioni.

Inutile dire come i social siano impazziti e come  tante siano state le segnalazioni. Alcuni riferiscono di aver visto un aereo passare pochi secondi prima dei boati. Altri dicono di aver avuto paura che si trattasse di un terremoto, perché vetri e case hanno tremato. Molto probabilmente si tratta della rottura del muro del suono, provocata dagli aerei che in molti affermano di aver visto in cielo, pochi secondi prima dei boati.

Advertisements

L’ipotesi più accreditata è che i due caccia avvistati, abbiano superato la velocità del suono, 1.200 chilometri orari in normali condizioni. Le onde d’urto che questo genere di volo provoca, sono per l’orecchio umano di una intensità fortissima, riconducibile proprio al rumore simile di un’esplosione. Molto probabilmente si tratta di due aerei militari, modello Eurofighter Typhoon, decollati dall’aeroporto di Cameri, in provincia di Novara. Con ogni probabilità è stato un vero e proprio “boom sonico“, cioè i boati sono stati provocati dalle onde d’urto create da due aerei militari che hanno raggiunto una velocità superiore al suono.

All’inizio sui social network era iniziato il tam tam di una possibile esplosione nello Stabilimento della Siad di Osio, notizia prontamente smentita dalla direzione generale o di una possibile scossa di terremoto, anche questa non confermata dai sismografi che puntualmente registrano tutte le scosse che avvengono sul territorio italiano. La ‘verità’ è arrivata dall’Aeronautica Militare: due caccia intercettori ‘Eurofighter’ della forza azzurra, hanno infranto il muro del suono nello spazio aereo sopra Malpensa provocando il cosidetto boom sonico. Non è al momento chiaro da dove siano decollati i jet militari, forse da Cameri (Novara), Istrana (Treviso) o Grosseto, con l’obiettivo di intercettare un aereo di linea, turco o francese, entrato senza autorizzazione nello spazio aereo italiano. Una sorta di inseguimento, in gergo noto come ‘scramble’, messo in atto dai due Eurofighter allo scopo di scortare fuori dallo spazio aereo italiano il volo di linea.

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie

Capodanno in piazza Duomo 2020: orari e scaletta concerto

Pubblicato

il

Torna anche quest’anno il Concerto di Capodanno in piazza Duomo 2020. Nuova edizione, nuovi ospiti, nuovi conduttori ma la stessa carica e la stessa emozione per questo evento meneghino, ormai diventato tradizione.

LEGGI ANCHE: Natale a Milano 2019: tutti gli eventi da non perdere

Capodanno in piazza Duomo 2020

Advertisements

Il 31 dicembre 2019, in piazza Duomo, si terrà il concerto-spettacolo promosso dal Comune di Milano: “Milano Capodanno For Future”, il primo Capodanno ecosostenibile d’Italia. Un Capodanno diverso che mantiene la stessa atmosfera e la stessa emozione. Un capodanno innovativo dedicato alla sostenibilità. Tutto molto a tema quest’anno, anche con l’albero pensato da Esselunga in Piazza Duomo.

LEGGI ANCHE: Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano 2019: ecostenibile ed innovativo

Orari e scaletta concerto

La radio ufficiale dell’evento sarà Rai Radio2. Questo concerto di capodanno è organizzato da Artificio 23, vincitore del bando pubblicato dal Comune di Milano. La conduzione è affidata a Filippo Solibello.

LEGGI ANCHE: Befana a Milano: la guida agli eventi dell’Epifania in città

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement

Popolari