Connect with us

Cronaca

Scoppia incendio sotto il cavalcavia Ghisolfa, distrutte tre auto

Pubblicato

il

Un rogo violento e improvviso, tale da mandare in fumo tre veicoli. E’ divampato nel pomeriggio di domenica 2 settembre 2018 a Milano, proprio sotto il cavalcavia Ghisolfa. Le fiamme si sono propagate rapidamente bruciando tre auto che si trovavano posteggiate proprio in quella zona, senza che i proprietari potessero dunque far nulla per porarle via; il noto cavalcavia milanese attraversa viale Monte Ceneri e viale Renato Serra.

L’intervento dei vigili del fuoco

Qui sono intervenuti in una manciata di minuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. In poche decine di minuti sono riusciti a circoscrivere l’incendio e spegnere le fiamme, che hanno però causato non pochi problemi al traffico stradale, che ha subìto rallentamenti per l’intera durata delle operazioni di spegnimento.

Le cause del rogo

Non è al momento chiaro cosa abbia provocato il rogo che però, stando alle rilevazioni effettuate dai vigili del fuoco, sarebbe partito da uno dei tre veicolo estendendosi in seguito alle altre due vetture parcheggiate nelle vicinanze. Il 118 ha confermato che nessuno è rimasto ferito o intossicato mentre le autorità sono al lavoro per ricostruire nei dettagli l’accaduto.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Guardia giurata ferisce collega a Milano: era solo un gioco

Pubblicato

il

È successo ieri sera, proprio sotto la Madonnina. Una guardia giurata di 30 anni ha accoltellato un collega di 24 anni. L’episodio è avvenuto poco prima delle 19.00 e il ferito è stato subito soccorso e trasportato in codice rosso al Fatebenefratelli.

Guardia giurata ferisce collega a Milano: era solo un gioco

All’inizio si era parlato di una furibonda lite finita male. Il trentenne era subito stato fermato e gli investigatori hanno iniziato le indagini. Sembra però che si tratti di un gioco finito male, confermato anche dal ventiquattrenne in ospedale. Di quale gioco si tratti ancora non è chiaro e la guardia giurata di 30 anni è stata denunciata per lesioni aggravate.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Cronaca

Tentata rapina davanti al Bricoman di Segrate, Milano

Pubblicato

il

È successo questa mattina 11 novembre 2019 poco prima delle otto. Due uomini armati hanno tentato una rapina davanti al Bricoman di Segrate, Milano, ad un porta valori. Quando le guardie si sono rifiutate di assecondare le richieste, i due uomini hanno aperto il fuoco. Un uomo di 44 anni, uno dei vigilanti, è rimasto ferito alla gamba. Sono poi fuggiti facendo perder le loro tracce.

Tentata rapina davanti al Bricoman di Segrate, Milano

È successo in via Lambretta, al confine con Milano, intorno alle 7.40. Due malviventi hanno assaltato un porta valori. Hanno poi aperto il fuoco ferendo un vigilante alla gamba che comunque non sarebbe in pericolo di vita. È stato subito soccorso e trasportato al San Raffaele.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Cronaca

Spray al peperonino a Milano: intossicati alla stazione di Cimiano

Pubblicato

il

È successo questo pomeriggio alla stazione di Cimiano sulla linea verde M2. A spruzzarlo sui passanti non si sa ancora chi sia stato ma il risultato è chiaro. 10 persone sono rimaste intossicate  dallo spray al peperoncino.

Spray al peperonino a Milano

Dieci minuti prima delle 15 nel mezzanino della stazione, nella zona dove si trovano i tornelli è scattato l’allarme. Sul posto il personale del 118, con un’ambulanza e un’auto medica, i vigili del fuoco e la polizia. ad esser rimasti intossicati due uomini di 55 e 56 anni, una donna di trentatré, un bimbo di tre anni e tre bimbe di uno, sette e undici anni, una 13enne, una 14enne e un 15enne. I sintomi erano fastidi alle vie respiratorie e agli occhi. La stazione per precauzione è stata evacuata ed è rimasta chiusa fino alle 15.25. I treni hanno continuato a circolare saltando la fermata di Cimiano.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Popolari