in

Ritorna per le vie della città la Casa degli Angeli

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Da Lunedì 30 Gennaio è tornata nelle strade di Miilano la “Casa degli angeli”, l’autobus nel quale prestano la loro opera i volontari dei City Angels. Il mezzo, interamente rifatto dalle officine ATM, è diventato un punto di riferimento per i senzatetto fin dal suo primo viaggio avvenuto nel 2011. Al suo interno trovano spazio un piccolo centro per il primo soccorso, una zona per i pasti caldi, delle brandine per dormire ed i servizi igienici.

Un progetto condiviso tra Atm e l’Associazioni City Angels, che hanno deciso di unire le proprie forse e conoscenze per uno scopo comune, realizzare una casa viaggiante dotata di servizi di prima accoglienza, non un semplice autobus ma un luogo itinerante accogliente, interamente riscaldato che al suo interno ha anche un’area ristoro con tavoli e sedili, una zona per riposarsi o dormire, un punto di primo soccorso e servizi igienici.  La casa degli angeli è divenuta un punto di riferimento per i senza fissa dimora della città, come lo dimostrano i dati registrati lo scorso inverno: sono 250 i pasti e le bevande calde distribuiti, 200 le coperte e gli indumenti e 200 gli interventi quotidiani. Non solo generi di conforto per resistere al freddo dell’inverno, ma anche supporto psicologico e soprattutto umano, a bordo infatti oltre a 2 autisti specializzati nel trasporto notturno che si alternano nelle corse, anche il personale e i volontari dei City Angel, che ogni giorno dell’anno si mettono a servizio di chi ha bisogno, svolgendo attività di soccorso nelle strade di Milano.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Questa speciale casa con le ruote, resa riconoscibile dalla livrea bianca, circolerà dal lunedì al venerdì dalle 20.30 fino a mezzanotte, facendo tappa nei diversi giorni della settimana in punti strategici: il lunedì in viale Ortles, viale Bligny, via Ripamonti e piazza XXIV maggio; il martedì nella stazione di Lambrate, corso Buenos Aires, piazzale Oberdan e piazzale Loreto; il mercoledì nelle stazioni di Cadorna, Greco Pirelli, Centrale e Lambrate; il giovedì in viale Europa e via Meravigli (piazza Affari) e infine il venerdì nelle stazioni di Cadorna e Lampugnano.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

    Un Ping

    1. Pingback:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Caricando...

    0

    Tiziano Ferro ha annunciato a sorpresa il terzo concerto a Milano

    Quasi mezzo milione di visitatori per le due mostre Escher e Hokusai-Hiroshige-Utamaro