Renato Vallanzasca interrogato dai carabinieri sul caso Pantani

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Questa mattina Renato Vallanzasca è stato interrogato dai carabinieri, su delega dei pm di Forlì. sul caso Marco Pantani. L’ex capo della malavita milanese aveva scritto in un suo libro e in una lettera inviata alla mamma del ciclista che aveva sentito delle voci in carcere su un complotto ordito ai danni del “Pirata”.

Advertisements

Cinque giorni prima della tappa di Madonna di Campiglio (5 giugno 1999) in cui Pantani fu squalificato un uomo disse a Vallanzasca: “Hai qualche milione da buttare? Se sì, puntalo sul vincitore del Giro! Non so chi vincerà, ma sicuramente non sarà Pantani“. Il giorno della squalifica lo stesso uomo disse a Vallanzasca: ”Hai sentito? Il pelatino e’ stato fatto fuori, squalificato”.

Se questa ipotesi fosse vera rappresenterebbe un ulteriore punto a favore della tesi sostenuta dai legali della famiglia Pantani secondo cui il Pirata sarebbe stato messo in condizioni di essere squalificato tramite l’alterazione del sangue per far risultare l’ematocrito quasi due punti oltre il limite massimo di 50.

Foto: ansa.it

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Femminicidio in via della Commenda: il 28 agosto un altro tentativo di strangolamento

Come fare reso Zalando

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.