Connect with us

Notizie

Un’idea regalo per Natale? BikeMi a prezzo scontato!

Pubblicato

il

Il Natale è ormai alle porte e in Città si respira la consueta atmosfera di festa. La corsa agli ultimi regali da mettere sotto l’albero non è ancora iniziata ma il Comune di Milano in collaborazione con ATM ha deciso di aiutare tutti i ritardatari con una bella iniziativa. Chi ancora non ha deciso cosa regalare al proprio partner, ad un amico o ad un famigliare può comprare un abbonamento annuale BikeMi a prezzo scontato! L’iniziativa rimarrà valida per tutto il periodo delle feste natalizie fino al 7 Gennaio 2018.

La promozione

Arriva il Natale e il Comune di Milano, insieme ad ATM, pensa a tutti i suoi cittadini. Grazie anche alla collaborazione con Clear Channel il servizio di bike sharing BikeMi lancia una promozione valida per tutto il periodo natalizio e fino al prossimo 7 Gennaio 2018. L’abbonamento annuale, già offerto a prezzi popolari, verrà infatti offerto a prezzo scontato: 29 euro anziché 36. Un’ulteriore occasione per dare ancora più popolarità a questo servizio di bike sharing, negli ultimi mesi un po’ surclassato e superato da altri due servizi in free floating, quello di Ofo e Mobike. Per usufruire di questa vantaggiosa promozione basterà entrare nel sito BikeMi, andare alla pagina “Abbonati” e seguire la procedura standard, in questo modo lo sconto verrà applicato automaticamente. Sarà sufficiente questa idea per rilanciare BikeMi?

Il commento di Marco Granelli

L’Assessore alla Mobilità e Ambiente, Marco Granelli, ha commentato questa bella iniziativa che dimostra ancora una volta come il Comune di Milano sia attento ai bisogni del cittadino: “quale migliore occasione dello shopping natalizio e dei saldi per abbonarsi e provare BikeMi? È una valida alternativa per spostarsi in città che si integra perfettamente con la rete del trasporto pubblico”.

Orario invernale

E’ ormai evidente come il bike sharing si sia ormai integrato nella vita e nelle abitudini quotidiane di tutti i milanesi. Per andare al lavoro o per semplice svago, la bicicletta rappresenta ormai un’alternativa economica, sana e sostenibile a tutti gli altri mezzi di trasporto tradizionali. Nonostante la stagione invernale e il grande freddo, nessuno vuole rinunciare alla comodità ed alla flessibilità rappresentata da questi servizi. Dallo scorso 3 di Novembre e fino al prossimo 31 Marzo 2018 è in vigore l’orario invernale per poter utilizzare le biciclette: tutti i giorni dalle 7 del mattino fino all’una di notte. Sarò consentito restituire le bici oltre quell’orario. Marco Granelli è intervenuto anche in merito a questo nuovo orario: “abbiamo deciso che anche nei mesi più freddi il servizio di bike sharing fosse attivo fino all’una di notte. La bicicletta, privata o in sharing, s’integra perfettamente con un sistema di trasporti capillare. Vogliamo incoraggiare sempre di più la mobilità sostenibile”.

Si ferma Junior BikeMi

Se il servizio BikeMi non si ferma ma addirittura cerca di rilanciarsi con queste iniziative, il servizio Junior Bikemi è arrivato al termine della sperimentazione. Partito lo scorso 30 Aprile con 60 biciclette in 11 stazioni attrezzate, non ha mai preso piede. Secondo i dati riscontrati, i prelievi dello Junior BikeMi riguardavano soprattutto il fine settimana e sono stati in totale solo 1.569.

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie

Un’installazione sorprendente in Galleria a Milano: i cuccioli gialli di Moncler

Pubblicato

il

Un’installazione che non passa inosservata. In Galleria Vittorio Emanuele a Milano hanno fatto la comparsa un branco di cuccioli gialli. Una trovata pubblicitaria per l’apertura del nuovo negozio Moncler. Tanti curiosi, tra cittadini e turisti, si sono soffermati per una foto con questa particolare e sorprendente installazione.

LEGGI ANCHE: Armani si aggiudica l’asta a Milano: un milione e 900mila euro per il negozio in Galleria

Un’installazione sorprendente in Galleria a Milano: i cuccioli gialli di Moncler

Il negozio della Moncler ha sostituito Urban Center. E per celebrare la nuova apertura ecco comparire in Galleria dei cuccioli di gomma tutti gialli. Il collegamento è la recente linea per cappotti per cani, lanciata dal marchio di abbigliamento francese. Gli spazi dove sorge il nuovo negozio sono stati aggiudicati tramite gara pubblica, per un canone annuo di 2,5 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Il negozio dei Fratelli Rossetti arriva in Galleria

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Trasporti

M3 sospesa tra Maciachini e Centrale a Milano

Pubblicato

il

Atm informa che la circolazione sulla linea gialla M3, tra le fermate di Centrale e Maciachini è momentaneamente sospesa.

M3 sospesa tra Maciachini e Centrale altra mattinata nera a Milano

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Notizie

Villaggio Sogno del Natale: apertura posticipata e rimborsi

Pubblicato

il

Di qualche giorno fa la notizia che il Villaggio Sogno del Natale era stato posto sotto sequestro. A far scattare l’allarme le impalcature non a norma dei tre edifici più importanti.  Il Villaggio doveva aprire il 22 novembre e sono molte le persone che, avendo già acquistato il biglietto, si chiedevano cosa fare.

Acquista QUI il tuo biglietto

Ecco quindi che la direzione comunica che l’apertura è semplicemente posticipata a venerdì 29 novembre 2019 alle ore 15.00. Questa settimana di ritardo verrà compensata dal prolungamento dell’apertura fino al 6 gennaio 2020.

LEGGI ANCHE: I PM sequestrano il Villaggio Sogno di Natale all’Ippodromo a Milano: apertura a rischio

Villaggio Sogno del Natale: apertura posticipata

Il controllo ha fatto emergere che il Villaggio più atteso, non solo perchè una novità in città ma anche perchè il più grande d’Italia, sia stato realizzato senza rispettare le regole di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro. Sembra che i ventinove operai, facenti parte di cinque  ditte distinte, siano stati trovati a lavorare su ponteggi montati male e con impianti non a norma.

“L’obiettivo è evitare che si verifichino gravi infortuni”, spiegano dalla procura.

LEGGI ANCHE: Sogno del Natale: Il villaggio di Natale più grande d’Italia all’Ippodromo Snai di Milano

Rimborsi

L’organizzazione specifica, in un comunicato ufficiale che «chi avesse acquistato in prevendita i biglietti nei giorni precedenti al 29 novembre, potrà chiedere lo spostamento della visita in un’altra data compresa tra il 29/11/2019 e il 06/01/2020 oppure il rimborso presso la piattaforma di vendita su cui è stato effettuato l’acquisto. Ci scusiamo e confermiamo che presto il sogno diventerà realtà».

Acquista QUI il tuo biglietto

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement In genere, la visualizzazione degli annunci sulla pagina richiede pochi minuti. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere necessaria un'ora. Per ulteriori dettagli, consulta la nostra guida all'implementazione del codice.

Popolari