Real Bodies Milano, perché vedere la mostra

Real Bodies Milano, perché vedere la mostra più attesa dell’anno ed una delle più discusse di questo 2016. L’inaugurazone di Real Bodies è avvenuta sabato 1 ottobre 2016 e la chiusura è prevista per il 19 gennaio 2017, anche se in molti già scommettono che la data di chiusra sarà prorogata, in virtù del grande successo che la mostra sta ottenendo.

pRicordiamo che tutti i corpi e gli organi esposti alla mostra sono veri, donati spontaneamente da persone di origine asiatica che, sapendo di dover morire hanno deciso di dare il loro contributo alla Scienza. La supervisione scientifica è stata affidata alla Fondazione Umberto Veronesi e l’unico ed importante intento di Real Bodies è: far conoscere a tutti ciò che condividiamo, ma spesso non conosciamo a fondo, ossia il corpo umano.

Scopriamo alcuni motivi per cui vale la pena fare un pò di fila, gli organizzatori consigliano infatti di andare durante la settimana,  per vedere la mostra che solo nelle prime due settimane di apertura, ha visto nelle sale oltre 20.000 visitatori. Tutti i corpi e le parti che si andranno ad osservare, sono state trattate con il #sistema della plastinazione, che permette la conservazione del corpo umano tramite la sostituzione dei liquidi con polimeri di silicone.

bw3_impressions_07

In mostra ci sono #350 tra corpi ed organi umani che ci aiutano a capire come funziona il nostro corpo, questa inimitabile macchina che ci consente di vivere e di cui ci prendiamo cura solo nel momento del bisogno, ovvero nel corso di una malattia o di un dolore.  Real Bodies è suddivisa in 9 sezioni: sistema scheletrico, muscolare, digerente, cardiocircolatorio,respiratorio, riproduttivo, nervoso, immunitario e uno spazio dedicato all’ attività fisica.

Interessante per certi aspetti e forse non adatta a tutti è la #sezione dedicata allo sviluppo del feto. Molte sono le curiosità o le informazioni che non si conoscono come il fatto che nel feto che cresce c’è la prevalenza del cervello, perché la natura tende a salvaguardare gli organi cosiddetti nobili. Gli organi più nobili sono cervello, testicolo e feto, perché sono i soli organi che sono dotati rispetto agli altri, di una barriera ben precisa, ovvero di una struttura che li difende in modo particolare da ogni tipo di aggressione: la barriera ematoencefalica protegge il cervello, la barriera ematotesticolare avvolge il testicolo e la placenta collega il feto alla madre, ovvero avvolge il nascituro, il feto.

dv1966570

Sezione di grande impatto, anche emotivo è la #sezione in cui si trovano gli organi sani e quelli malati. Basta vedere il polmone di un fumatore e subito dopo quello di una persona che non ha mai fumato per capire davvero quali danni ci provoca il fumo.  La mostra è adatta anche ai bambini, ovviamente e rigorosamente accompagnati dagli adulti. Le audio-guide infatti hanno testi diversi a seconda dell’età e permettono la comprensione della mostra a tutti.

Assistere alla mostra può essere un modo per guardare in faccia alla morte e anche per superare il timore che un pò tutti hanno, questo perché con la mostra si ha la possibilità di vedere come siamo fatti mentre siamo in vita e di scoprire come “allungarla”, magari facendo più attività fisica o eliminando le cattivi abitudini.


 

Leggi anche: Mostra Real Bodies Milano


 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.