in

Quanto costa un’ecografia dell’addome completo a Milano? Info e prenotazione

L’ecografia dell’addome completo è un esame di diagnostica per immagini di primo livello, non invasivo e indolore, che permette di analizzare organi, tessuti e vasi sanguigni dell’area addominale e individuare eventuali anomalie.

È possibile eseguire l’esame privatamente o presso il servizio sanitario pubblico. In ogni caso, sarà necessario effettuare una prenotazione.

A tale scopo si può usufruire di alcune piattaforme apposite. Nel settore privato, ad esempio, CupSolidale è il portale di riferimento per la sanità italiana tramite cui valutare i costi e le disponibilità delle strutture private e no profit che effettuano l’ecografia dell’addome completo a Milano. Nell’ambito pubblico, invece, basta accedere al sito della Regione Lombardia per individuare tempistiche e costi della prestazione in regime di SSN erogata dalle aziende sanitarie pubbliche del territorio lombardo.

Infatti, i costi e i tempi previsti per un’ecografia addominale completa possono variare in base alla struttura presso la quale si sceglierà di fare l’esame diagnostico.

Quanto costa un’ecografia all’addome completo presso servizio sanitario pubblico e privato

Per sapere quanto costa un’ecografia dell’addome completo a Milano presso il servizio sanitario pubblico, bisognerà fare riferimento allo specifico nomenclatore tariffario della Regione. Generalmente, il costo previsto per questo esame diagnostico tramite ticket sanitario è di circa 36 euro.

Più semplice invece risalire al costo di un’ecografia dell’addome completo nelle strutture private e convenzionatedi Milano, grazie a portali come CupSolidale.it.

CupSolidale si configura come un marketplace pratico e affidabile che consente all’utenza di individuare e confrontare i prezzi relativi a migliaia di prestazioni sanitarie locali. Inoltre, il portale permette di prenotare e pagare direttamente visite o esami diagnostici in pochi minuti tramite cellulare, tablet o computer.

Oggi è una tra le piattaforme italiane più utilizzate per la prenotazione dei servizi sanitari privati e no profit con una media di 10 mila prestazioni mediche vendute ogni mese, in particolare nel settore della diagnostica per immagini e delle analisi di laboratorio.

Ritornando al costo dell’ecografia dell’addome completo a Milano, attualmente i prezzi partono da 80 euro (79 in prestazione solidale) e oscillano fino a 220 euro.

Come prenotare un’ecografia dell’addome completo a Milano

Sul sito del Ministero della Salute sono elencate le principali modalità tramite cui è possibile effettuare la prenotazione dei servizi sanitari pubblici e privati (telefono, internet o di persona presso il CUP).

In ogni caso, le aziende sanitarie e ospedaliere possono prevedere – a seconda del tipo di prestazione e della propria organizzazione – modalità diverse di prenotazione. A questo proposito, per avere informazioni maggiormente dettagliate converrà accedere direttamente al sito della Regione in cui si risiede.

Per chi volesse usufruire esclusivamente del servizio sanitario privato tramite portale CupSolidale, basterà accedere al sito www.cupsolidale.it e indicare nell’apposito form di ricerca due dati: di COSA si ha bisogno e DOVE si vuole effettuare la prestazione sanitaria.

Nel caso dell’ecografia all’addome completo a Milano, ad esempio, la piattaforma stilerà una lista mettendo a confronto tempi e costi previsti dai centri medici privati e non-profit di zona come Misericordie, Pubblica Assistenza e Croce Rossa Italiana. Dopodiché l’utente potrà optare per la scelta che più si adatta alle esigenze personali di tempo, luogo e prezzo. Il servizio è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e il pagamento della prestazione può avvenire direttamente online o presso la struttura scelta.

Ecografia dell’addome completo: come si svolge e norme di preparazione

Come accennato in precedenza, l’ecografia dell’addome completo non è un esame invasivo o doloroso. Tale esame, infatti, sfrutta la trasmissione di ultrasuoni emessi da una sonda posta a contatto con la pelle (ecografo) per visualizzare, in tempo reale, le immagini relative all’intera area d’interesse.

Durante l’ecografia il paziente viene fatto stendere sul lettino in posizione supina. In seguito dovrà scoprire l’addome, sul quale sarà applicato un gel a base acquosa che permetterà all’ecografo di spostarsi senza impedimenti e potenziare la ricezione degli ultrasuoni fino alle cavità più profonde.

La durata di un’ecografia addominale completa è mediamente di 20 minuti.

Non occorre una preparazione particolare all’esame. Di solito al paziente viene richiesto di:

  • Comunicare al medico se sta assumendo farmaci e quali;
  • Seguire un’alimentazione leggera nelle 24-48 ore precedenti alla visita;
  • Assumere circa un litro d’acqua due ore prima di effettuare l’ecografia.

In ogni caso, sarà compito del medico che effettua l’ecografia informare il paziente su eventuali o specifiche procedure da seguire prima dell’esame diagnostico, poiché queste potrebbero variare in base agli obiettivi clinici o alla cartella medica del paziente stesso.

Terminata l’ecografia addominale, è possibile tornare subito a casa.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0
Milano mostre aprile 2023

Milano mostre aprile 2023: le mostre da non perdere

Centri estivi a Milano

Centri estivi a Milano: la guida definitiva