Il presepe di Palazzo Marino
Il presepe di Palazzo Marino

Erano sette anni che il Presepe di Palazzo Marino era stato cancellato dagli eventi di Natale a Milano, ma quest’anno, come promesso dal sindaco Sala e nonostante il parere contrario di qualche consigliere, è tornato nel cortile d’Onore del Comune.

A Palazzo Marino, oltre all’esposizione della Madonna della Misericordia di Piero Della Francesca, accessibile al pubblico è stato ultimato l’allestimento del presepe monumentale dei sassi di Matera.Il presepe, realizzato dal maestro lucano Francesco Artese, occupa un angolo del cortile d’Onore della sede del Comune, dalla quale era assente dal 2009.

L’opera dal maestro lucano Francesco Artese  potrà essere visitata gratuitamente a partire da martedì 6 dicembre e fino all’8 gennaio, con ingresso da via Marino. Francesco Artese vanta un’esperienza trentennale come ideatore e realizzatore di presepi lucani, in cui trova rappresentazione l’ambiente dell’antica civiltà contadina della Basilicata, basata sul lavoro nei campi e sugli antichi mestieri, e il paesaggio dei Sassi di Matera, iscritta nel 1993 dall’Unesco tra i Patrimoni dell’Umanità.

Qualche numero. Il presepe copre una superficie di 30 metri quadrati per un’altezza di 4,5 metri ed è realizzato in polistirene, pietra legno e ferro. Sessanta sono i personaggi che lo compongono, tutti realizzati in terracotta dal maestro Vincenzo Velardita, dipinti da Rosa Ambrico, rivestiti dalle sorelle Nadia e Daniela Balestri e Rosa Monaco che ne hanno riprodotto i costumi tipici della tradizione lucana.

Il presepe sarà aperto gratuitamente alla visita del pubblico fino all’8 gennaio con gli stessi orari di accesso al Polittico di Piero della Francesca ospitato in Sala Alessi: ogni giorno dalle 9,30 alle 20 e il giovedì dalle 9,30 alle 22,30.

Uniche eccezioni il 7 dicembre, quando la chiusura sarà anticipata alle ore 12 in vista della Prima della Scala e il 24 e 31 dicembre quando sarà possibile entrare dalle 9,30 fino alle 18. L`ultimo ingresso è previsto trenta minuti prima della chiusura.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

1 Trackback / Pingback

  1. In 20mila visitano mostre e musei gratis a Milano - Milano Life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.