Precipita nel vuoto mentre sistema le tende di casa: morta una 58enne

Condividi su Facebook

Un attimo di distrazione e il volo nel vuoto. E’ un dramma quanto accaduto in un palazzo di Milano, dove una donna è morta sul colpo cadendo dal settimo piano. La tragedia è avvenuta a Gratosoglio e non si è trattato di suicidio: la 58enne stava infatti sistemando le tende del balcone del suo appartamento quando improvvisamente avrebbe perso l’equilibrio cadendo, davanti agli occhi della figlia e del fidanzato, che nulla hanno potuto fare se non chiamare immediatamente i soccorsi. Un’ambulanza del 118 è intervenuta immediatamente, insieme ad una volante dei carabinieri che hanno ascoltato le prime testimonianze allo scopo di ricostruire nei dettagli l’accaduto.

La ricostruzione dei fatti

Sembra che la donna stesse utilizzando una piccola scala, sulla quale era salita per potersi avvicinare meglio alle tende e sistemarle: ma per la 58enne, custode di un palazzo popolare è bastata la distrazione di un momento. Improvvisamente ha perso l’equilibrio: ha tentato in tutti i modi di non cadere aggrappandosi a quello che aveva davanti ma è precipitata nel vuoto. La figlia è scesa rapidamente per soccorrerla ma ha capito che non c’era nulla da fare: la madre era morta sul colpo tra le auto in sosta; le sue urla hanno richiamato diversi condomini dello stabile, molti dei quali conoscevano la signora che abitava in quel palazzo da sempre.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Condividi su Facebook

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.