Connect with us

Notizie

Inaugurazione piazza Dergano: tutto il programma

Pubblicato

il

Inaugurazione piazza Dergano, ecco il programma, il progetto e l’inaugurazione. Questa riqualificazione fa parte di “Piazze Aperte”, un nuovo progetto del Comune di Milano. Un approccio dell’urbanismo tattico con il coinvolgimento degli abitanti nei processi di rigenerazione urbana. Utilizza interventi veloci e mirati per rendere le zone pedonali, con l’aggiunta di materiali d’arredo mobili e a basso costo. L’obbiettivo è rendere lo spazio ai cittadini, ponendolo al centro del quartiere e della vita degli abitanti. Parcheggi sorti come funghi, un po’ a caso, negli scorsi anni, si sono appropriati di luoghi destinati in passato ad altre attività. Questo progetto rende giustizia alle loro origini e da loro nuova vita. Aree pedonali, aree gioco e spazi ricreativi, sedute e spazi verdi. Le piazze tornano ad esser tali e rendono la città più vivibile. Questo è il primo passo verso il cambiamento.

Il progetto “Piazze Aperte”

Il progetto fa parte del Piano Periferie del Comune di Milano e mira a far tornare le Piazze a essere luoghi centrali della vita del quartiere. Una riqualificazione di ampia portata che interessa tutte le zone limitrofe e non della città. Aree di passaggio vengono reinventate per crearne degli ambienti vivibili e adatti alla socializzazione all’interno del quartiere. Comune di Milano e cittadinanza collaborano attivamente sia nella realizzazione concreta sia nella ideazione dei palinsesti. Il termine piazza si riappropria della sua definizione e attraverso i cittadini diventa di nuovo un luogo di ritrovo ed incontro. Il progetto ha un carattere sperimentale e temporaneo e nell’arco della sperimentazione sarà possibile intervenire per migliorare ulteriormente gli spazi attraverso proposte di iniziative e proficua collaborazione con l’Amministrazione.

Prima e dopo

Il Comune di Milano utilizzerà per la prima volta interventi temporanei “tattici” per riconfigurare rapidamente lo spazio. I lavori iniziati a settembre termineranno con l’inaugurazione il 22 settembre 2018. Attraverso elementi di arredo e pittura, l’idea è delimitare lo spazio della piazza e restituirla agli abitanti. Verranno abbozzate delle aree delimitate dove svolgere diverse attività. Non solo panchine e fioriere ma tavoli da pingpong. Tutti gli arredi saranno posizionati ma solo in modo temporaneo. Il Comune, lavorando con i cittadini, svilupperà successivamente un progetto per una piazza permanente da costruire usando materiali durevoli e identificando un layout definitivo. Lo spazio sarà ridisegnato per includere posti a sedere, spazi gioco per bambini, rastrelliere per bicilette private e condivise (BikeMi). Il traffico verrà mantenuto. Verrà solo invertito un senso di marcia, in via Legnone, garantendo l’accesso locale a residenti, visitatori e attività.

Calendario dei lavori

3 settembre 2018 Avvio delle modifiche alla viabilità, realizzazione della nuova segnaletica e installazione di 3 nuove rastrelliere

17 settembre 2018 Posa di 30 fioriere con piante e arbusti

18 settembre 2018 Evento di pittura collettiva nella nuova piazza

20 settembre 2018 Posa nuovo arredo con 10 panchine, 2 tavoli da ping pong e dei tavoli da pic-nic

22 settembre 2018 Festa d’inaugurazione in occasione del “World Car Free Day”, dalle ore 15.00 alle 19.00. Per tutto il pomeriggio la piazza sarà animata da attività. Da dimostrazioni di yoga e boxe agli spettacoli di magia. Ci sarà anche musica, foodtruck e non potrà mancare il torneo di ping pong. Saranno inoltre organizzate visite guidate che raccontano la storia del quartiere Dergano. Durante il pomeriggio interverranno anche gli assessori Pierfrancesco Maran e Marco Granelli.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trasporti

Orari sciopero Milano 28 novembre: fasce garantite Atm

Pubblicato

il

Confermata e in arrivo una nuova mobilitazione, ecco gli orari dello sciopero a Milano del 28 novembre. Ad aderire alla protesta il personale dell’Azienda Trasporti di Milano. La Cub Trasporti ha proclamato uno sciopero di 24 ore. Le motivazioni sono “la liberalizzazione e la privatizzazione del trasposto pubblico locale milanese e dell’hinterland, contro le gare di appalto dei servizi gestiti da Atm e per l’affidamento diretto in house dei servizi di trasporto pubblico locale, contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm“. Il giorno dopo, il 29 novembre, uno sciopero generale è invece stato proclamato in tutta la penisola. Vediamo ora le fasce garantite e i mezzi Atm interessati dallo sciopero a Milano del 28 novembre.

LEGGI ANCHE: Sciopero 28 e 29 novembre a Milano: tutti i mezzi coinvolti

Orari sciopero Milano 28 novembre: fasce garantite Atm

Lo sciopero coinvolgerà il personale viaggiante e di esercizio di superficie e della metropolitana di tutte le linee Atm. Coinvolta quindi non solo la metro, ma anche bus e tram. L’agitazione è quindi confermata e “prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio” ha comunicarlo è Atm. Le fasce garantite sono quindi dall’inizio del servizio fino alle 8.45 e dalle 15.00 alle 18.00.

LEGGI ANCHE: Sciopero Atm 28 novembre Milano: ecco i mezzi a rischio

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Notizie

Lenovo arriva a Milano: il primo Flagship store d’Europa

Pubblicato

il

Lenovo arriva a Milano e sarà proprio nella nostra città che aprirà il suo primo Flagship store d’Europa. L’inaugurazione dello store, del più grande produttore di computer e smartphone al mondo, è prevista nei primi mesi del 2020. Il nuovo store sarà all’angolo fra corso Matteotti e via S. Pietro all’Orto, in un edificio di tre piani. La location sarà suddivisa in diverse aree. Saranno disponibili zone di co-working, un Auditorium, un bar e ovviamente un angolo commerciale per esperienze immersive e l’utilizzo dei prodotti.

“Siamo orgogliosi di aprire a Milano uno spazio di incontro tecnologico, sociale, culturale ma anche di relax e di svago, in cui le persone possano provare nuove esperienze con il mondo digitale. Ci auguriamo con questa iniziativa di dare un contributo alla creazione di un ecosistema dedicato all’innovazione che possa offrire a Milano ulteriore impulso verso l’apertura e la crescita internazionali.” ha dichiarato Emanuele Baldi, Amministratore delegato e Country General Manager di Lenovo per l’Italia.

Lenovo arriva a Milano: il primo Flagship store d’Europa

Il colosso cinese Lenovo arriva a Milano, nei primi mesi del 2020, con il suo primo Flagship store d’Europa. Un edificio di tre piani, che ospiterà il produttore di computer e smartphone, sarà un negozio ma non solo. Pensato e realizzato per la condivisione e l’incontro e non solo per la presentazione e la vendita dei prodotti. Ovviamente la showcase non mancherà, ma troveremo anche un Auditorium, un bar e persino delle zone dedicate al co-working.

Il Flagship Store sarà “un luogo in cui le persone incontrano la tecnologia e le possibilità che questa offre di migliorare la vita degli individui e contribuire al progresso della società”.

“Stiamo progettando un luogo dove sia possibile sperimentare e conoscere le tecnologie che migliorano la vita di oggi e quella futura, dalle soluzioni dell’high performance computing ai nuovi PC e tablet con IA, dai dispositivi connessi al gaming alla realtà virtuale fino agli smartphone. Aperto a soluzioni di partner e brand che hanno un ruolo fondamentale nell’innovazione. Forme e design del Flagship Store interpreteranno questo obiettivo e i valori di Lenovo, creando un contesto di conoscenza.”

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Notizie

Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano: non il solito albero

Pubblicato

il

Quest’anno l‘albero di Natale in Piazza Duomo a Milano non sarà il solito albero. L‘allestimento del 2019 è affidato alla catena di supermercati Esselunga, che ha deciso per una novità. Mentre tutti si aspettano il classico e altissimo abete, più o meno spennacchiato e addobbato, molti rimarranno sorpresi. All’ombra della Madonnina questo Natale sorgerà un albero, ma sarà fatto interamente di metallo.

LEGGI ANCHE: Albero di Natale in Duomo: Cerimonia di Accensione 2018

Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano: non il solito albero

I lavori sono già in atto e a breve sorgerà un gigantesco cono, che richiamerà un vero e proprio abete, illuminato da migliaia e migliaia di luci. il costo? 975mila euro.

“Milano super Christmas 2019. Esselunga ha scelto di regalare un segno che ravviverà il Natale dei milanesi”, si legge intorno al cantiere sorto in piazza Duomo.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Popolari