in

Nuove Modifiche per le Ztl di Milano per il 2025

Il comune di Milano sta valutando nuovi cambiamenti per le zone a traffico limitato (Ztl), con possibili rincari e modifiche nelle regole di accesso per le aree B e C. Queste modifiche sono parte di un piano più ampio per ridurre la congestione del traffico e l’inquinamento, rendendo la città più sostenibile.

Area B: Introduzione del Ticket di Ingresso

Novità in arrivo per l’Area B, la Ztl più grande d’Europa che copre quasi tutto il territorio comunale di Milano. Il comune sta considerando l’introduzione di un ticket di ingresso per accedere a quest’area. Sebbene i dettagli sui costi non siano ancora stati definiti, l’implementazione del servizio è prevista per il 2025, con un periodo di preparazione di almeno sei mesi.

Attuali Regole di Accesso

Attualmente, le 188 telecamere dell’Area B sono attive dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30, e sanzionano i veicoli con motorizzazione fino a Euro 2 benzina e Euro 5 diesel. Con le nuove modifiche, le restrizioni potrebbero diventare ancora più stringenti.

Area C: Possibile Aumento della Tariffa

Per quanto riguarda l’Area C, il comune sta considerando di aumentare la tariffa di ingresso fino a 10 euro. Inoltre, dal primo ottobre 2028, sarà vietato l’accesso ai veicoli diesel Euro 6 A-B-C, inclusi taxi e veicoli per il trasporto di cose.

Accesso ai Veicoli Ibridi ed Elettrici

È anche in discussione la possibilità di estendere il pagamento della tariffa di ingresso ai veicoli ibridi ed elettrici, rendendo l’accesso all’Area C ancora più regolamentato.

Nuove Date per i Divieti di Circolazione

Le nuove regole di accesso per le Ztl saranno posticipate. Il divieto di circolazione per moto e ciclomotori Euro 2 a miscela e diesel Euro 2, nonché per i veicoli benzina Euro 0-1, è stato rinviato al primo ottobre 2025. Per i veicoli diesel Euro 6, il divieto sarà posticipato al 30 settembre 2028, invece che dal 2024.

Chiusura al Traffico del Quadrilatero della Moda

Una delle certezze è la chiusura al traffico del Quadrilatero della Moda e delle vie limitrofe a partire da settembre 2024. L’accesso sarà consentito solo a residenti con box o garage, mezzi di servizio, trasporto pubblico e fornitori autorizzati. Le telecamere monitoreranno l’area 24 ore su 24, con una tolleranza di 15 minuti per il parcheggio.

Obiettivo delle Modifiche

Le modifiche alle Ztl mirano a ridurre la congestione del traffico e l’inquinamento, contribuendo a rendere Milano una città più sostenibile. Tuttavia, l’introduzione di nuove tariffe e restrizioni potrebbe avere un impatto significativo sulla mobilità dei cittadini.

Il comune di Milano sta attentamente valutando queste proposte per bilanciare la necessità di protezione ambientale con le esigenze di accesso e spostamento dei milanesi. Le nuove misure potrebbero entrare in vigore nel 2025, apportando cambiamenti significativi nel modo in cui i cittadini si muovono in città.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Le migliori paninoteche a Milano: scopri dove gustare panini deliziosi

Milano Re-Mapped Summer Festival 2024: Performance, Concerti e Arte