Torna l’albero di cristalli in Galleria

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Torna l’albero di cristalli in Galleria, che come vuole la tradizione, sarà un abete rosso alto 12 metri e verrà posizionato al centro dell’Ottagono della Galleria. E considerata l’ottima location, di grandissimo passaggio, anche quest’anno Swarovski ha deciso di sponsorizzare sia l’allestimento dell’albero che il tradizionale concerto di Capodanno che si terrà in Piazza Duomo la notte di San Silvestro.

Advertisements

Quest’iniziativa fornirà alle casse del Comune oltre 150.000 Euro, da spalmare su 2 anni di contratto: soldi che la Giunta utilizzerà per varie iniziative organizzate durante le feste natalizie. Nel pacchetto proposto a Palazzo Marino,  l’azienda Swarovski, si è impegnata a versare 158.600 euro per due anni: “soldi che” – sottolinea la stessa Giunta – “consentiranno all’amministrazione comunale di arricchire l’offerta culturale e di spettacolo proposta alla città nel periodo natalizio, consentendo nel contempo un risparmio di spesa a carico del bilancio comunale”. Sono ancora pochi, invece, i dettagli sul concerto per la notte di San Silvestro.

L’albero di cristalli della Galleria verrà addobbato con migliaia di decorazione home made e sarà illuminato da più di 36.000 lucine. In cima all’albero un meraviglioso e luminoso puntale a forma di stella in argento.


Leggi anche: Concerto di Capodanno 2016 in Piazza Duomo


 

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

La pizza napoletana sbarca a Milano

Dove vedere le foglie in autunno a Milano

Next

Un commento su “Torna l’albero di cristalli in Galleria”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.