Da lunedì 26 febbraio 2017 è percorribile il tunnel di via Gattamelata al Portello, circa 1 km di strada progettata 16 anni fa per collegare le autostrade alla Fiera (che nel frattempo ha aperto il grande complesso a Rho-Pero) e quindi al centro di Milano.

Secondo quanto riferisce il Comune di Milano, nei mesi scorsi sono state effettuate diverse simulazioni sui nuovi potenziali flussi di traffico “affinché con l’apertura del tunnel ne sia comunque garantita la fluidità e soprattutto siano protette la scuola e il quartiere”. Le previsioni di traffico a seguito dell’apertura del tunnel danno valori di carico nell’ora di punta del mattino pari a circa 2.500 veicoli/ora lungo viale Scarampo e a circa 1.200 veicoli/ora lungo l’asse del tunnel di nuova apertura.

Il tunnel di via Gattamelata, al Portello nasce in viale De Gasperi, infila il sottopasso di cemento lungo 970 metri e sbuca sotto i grattacieli nuovi di zecca e casa Milan. Nelle prossime settimane, precisa ancora il Comune, tutta la viabilità che riguarda l’area sarà costantemente monitorata al fine di verificare eventuali anomalie nei flussi di traffico.

Molte le polemiche legate sia ai costi dell’opera, lievitate fino a superare i 115 milioni di euro, tanto da meritare l’appellativo di «galleria degli sprechi» che soprattutto per i flussi di traffico che si attendono a pieno regime e per l’impatto che avrà sul quartiere. Infatti il tunnel sbuca in un angolo residenziale, dove ci sono scuole e una casa di cura.

Non a caso, una ventina di giorni fa l’assessore alla Mobilità di Palazzo Marino, Marco Granelli, ha voluto ricordare che «è un’opera che abbiamo ereditato, non l’abbiamo voluta noi né la precedente amministrazione», pur precisando «che la gestione, sulla base dei dati forniti dall’Agenzia per la mobilità, sarà sostenibile». Stando alle previsioni di traffico, nell’ora di punta del mattino si attendono circa 2.500 veicoli all’ora lungo viale Scarampo e a circa 1.200 lungo l’asse del tunnel.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.