in

Milano, apre Colé Atelier

A Milano, apre Colé Atelier entrando a far parte di un nuovo piccolo distretto del design di qualità. Colé Italian Design Label apre uno showroom monomarca, in via Rossini 3, a due passi da Villa Necchi, nel cuore di Milano. Il negozio si trova all’interno di uno storico palazzo dedicato all’arte, costruito dall’architetto Paolo Ortelli, docente di Ornato a Brera, nel 1870, e che nei decenni ha visto avvicendarsi gli studi di Lucio Fontana, Medardo Rosso, Marcello Nizzoli.

Nel suo nuovo spazio, Colè offre un viaggio all’interno in un mondo lieve e, al contempo, sofisticato, caratterizzato da mobili e complementi fatti con materiali caldi e personalizzabili, che hanno come fonti d’ispirazione il Bauhaus tedesco, il design nordico e gli anni ’50 Italiani.

Concepito come un atelier, offre tutta le selezione dei prodotti dell’azienda, dalle sedute iconiche, come Tria e Vienna, particolarmente apprezzate nel settore del contract, ai pezzi d’elezione, che giocano sul potere evocativo della memoria, come la cassettiera Aline e il carrello Sushi Kart, rigorosamente in legno e lacca.

Colè è un marchio italiano lanciato nel 2011, da Laura Macagno e Matteo De Ponti, per dieci anni brand manager di Driade, azienda di famiglia poi ceduta, figlio di Antonia Astori, tra i più importanti progettisti italiani. Uno spazio, quello di via Rossini, che sarà anche luogo di incontro con gli architetti, momento di scambio e di progettazione. Showroom delle collezioni che comprendono sedie e tavoli per la casa e gli spazi pubblici, complementi d’arredo come paraventi e tavoli. Realizzati principalmente legno e lacca, materiali caldi e personalizzabili, che hanno come fonti d’ispirazione il Bauhaus tedesco, il design nordico, gli anni ’50 Italiani con contaminazioni di colore preso dalle culture etniche nel mondo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0

Starbucks Milano, posti di lavoro e assunzioni

Milano, apre la mostra di Keith Haring