Connect with us

Notizie

Migliori negozi Natale a Milano


Pubblicato

il


3333

Inizia a diffondersi, nei luoghi più frequentati del centro storico milanese, l’atmosfera natalizia preannunciata dall’odore delle caldarroste.
Per quanto si possa saggiamente biasimare il consumismo, non si aspetta che questo periodo dell’anno per concedersi quel maglioncino che abbiamo sempre desiderato, quell’anello che luccica più dei nostri occhi nel guardarlo, e, al contempo, dimostrare tutto il nostro affetto con regali più o meno costosi.
“Milàn bela Milàn”, città dai mille contrasti, permette di soddisfare un’infinita gamma di gusti e di budgets:

Dal 5 all’8 Dicembre il tradizionale appuntamento dei mercatini “Oh Bej! Oh Bejin Piazza Castello radunerà tutti gli appassionati, le famiglie, i turisti che verranno inebriati dalla semplicità, dall’artigianato, dal buon cibo e dalle decorazioni.
Simili in atmosfera e idee regalo le bancarelle che occupano il lato sinistro del Duomo e i mercatini dei Giardini Pubblici Idro Montanelli.

Advertisements

Per gli amanti del design e degli oggetti casalinghi c’è Ecliss, in Ripa di Porta Ticinese 73, il concept store che anche quest’anno stupisce i clienti con il Christmas Village sul Naviglio Grande;
c’è chi sfrutta le vacanze natalizie per fantasticare con un buon libro: non potrà che rilassarsi tra Mondadori e Feltrinelli in Piazza Duomo.
Arriva il temuto momento dello shopping anche per i fidanzati che non dovranno lasciarsi scappare le richieste delle partners e opteranno per un profumo, un capo di abbigliamento, un gioiello, un completino intimo: a loro disposizione Sephora in Via Dante o in Corso Vittorio Emanuele, Tezenis e Yamamay in Via Torino e in Corso Vittorio Emanuele; Bershka, H&M e Zara i più gettonati per l’abbigliamento e, per gli audaci, Tiffany in Via della Spiga 19/A, La Rinascente in Piazza del Duomo e l’Excelsior in Galleria del Corso 4 nonché il Quadrilatero della Moda per i brands di haute couture.
Acquisti low cost e simpatici da Tiger, catena danese di oggettistica, sia in Via Meravigli che in Via Nerino, che vi sorprenderà con musiche natalizie tipicamente nordiche.
Per gli amici a quattro zampe spiccano invece Prince and Princess in Via Meravigli 16 e Hallodog in Via dei Missaglia 57 per i pelosetti più viziati!
I mariti tecnologici troveranno pane per i loro denti nell’Apple store del Centro Commerciale Fiordaliso in Via Curiel e da Trony (prima Fnac) in Via Torino, mentre vegani e vegetariani il pane potranno averlo biologico al Centro Botanico in Via Cesare Correnti.

Tante le possibilità, tante le aspettative.
Non resta, insomma, che preparare un programma dettagliato per evitare sprechi e perdite di tempo, per tutto il resto…
Buon divertimento!
 

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trasporti

Sciopero Alitalia a Milano: 150 voli cancellati

Pubblicato

il

Uno sciopero Alitalia, a Milano e in Italia, confermato e che lascerà a terra ben 150 voli dagli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio Al Serio. La protesta è indetta dai sindacati del personale di Air Italy. Bloccherà piloti, assistenti di volo e personale di terra di Alitalia e Air Italy. Non si limiterà alle sole 24 ore del 13 dicembre 2019. Ci sarà il rispetto delle fasce di garanzia dalle 7 .00 alle 10.00 e dalle 18.00 e alle 21.00.

“La protesta è stata indetta in virtù del perdurare delle crisi Alitalia e Air Italy, per chiedere una riforma del comparto che intervenga nella concorrenza tra imprese del settore, per norme specifiche contro il dumping contrattuale e  il finanziamento strutturale del Fondo di Solidarietà di settore”.

Sciopero Alitalia a Milano: 150 voli cancellati

Advertisements

Cancellati molti voli, collegamenti e tratte nell’intera Italia, diretti in Europa e in alcuni voli intercontinentali. La maggior parte dei voli bloccati sono nella giornata di venerdì 13 dicembre. Alcuni voli cancellati sono anche nelle giornate di giovedì 12 dicembre e sabato 14 dicembre 2019. Molti disagi quindi per i passeggeri coinvolti nelle cancellazioni. L’obiettivo è quello di prenotare per i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni posti sui primi voli disponibili in giornata, grazie all’utilizzo di aerei più capienti. Secondo le previsioni saranno almeno il 50% dei viaggiatori a partire comunque durante il 13 dicembre.

Informazioni, rimborsi e cambi prenotazioni

Gli utenti coinvolti nelle cancellazioni possono controllare su quale volo sono stati riprenotati collegandosi al sito di Alitalia e inserendo, nella sezione ‘I MIEI VOLI’ in home page, il proprio ‘Nome’, ‘Cognome’ e il ‘Codice di Prenotazione’. Possibile chiedere informazioni, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero). Potete anche contattare l’agenzia di viaggio dove hanno acquistato il biglietto. Per i voli del 12 dicembre o nella mattina del 14 dicembre sarà possibile cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto fino al 18 dicembre.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement

Popolari