L’Italia – è noto – è un paese che sta invecchiando con tutte le conseguenze che questo comporta, anche dal punto di vista sanitario con l’incremento delle patologie che colpiscono gli anziani come i frequenti problemi ortopedici dovuti a fratture per cadute accidentali. Per capire quale possa essere il miglior ospedale ortopedico bisogna considerare un elemento importante: il tasso di mortalità a 30 giorni dal ricovero. Più è basso il numero dei pazienti con frattura che muore entro 30 giorni dal ricovero, più è alta l’affidabilità, l’efficacia e la qualità dell’assistenza ospedaliera. In questi termini, il miglior ospedale ortopedico è il CTO – Centro Traumatologico Ortopedico di Milano che è il primo in classifica in Italia con una media di 0,81% di decessi contro la media nazionale del 6%. Un ulteriore indicatore è la tempestività di intervento.

1829 ML miglior ospedale ortopedico

Il CTO di Milano: il miglior ospedale ortopedico

Dal 1° gennaio 2016, l’Ospedale CTO – Centro Traumatologico Ortopedico è stato integrato dall’ASST Gaetano Pini (per attuazione della L.R. n. 23 dell’11 agosto 2015). La specializzazione storica del CTO è la chirurgia della mano e la riabilitazione dei pazienti con lesioni midollari. L’attività ospedaliera si svolge in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano. L’accorpamento con l’Istituto ortopedico Gaetano Pini rafforza le qualità della struttura che è a sua volta un centro di rilievo nazionale e di eccellenza per l’attività ortopedica, reumatologia e riabilitativa.

Milano ha, però, una importante storia di ricerca in ortopedia, infatti, la scuola ortopedica milanese nasce nel 1874 per volontà di Gaetano Pini fondatore dell’Associazione per la Scuola dei rachitici per la cura dei bambini affetti da rachitismo. In seguito, nasce un’officina ortopedica per la costruzione di apparecchi e protesi ortopediche. La struttura si trova in Piazza Ferrari ed è il nucleo originale sul quale oggi sorge il monoblocco A dell’odierno ospedale. Grazie alle innovative tecniche radiologiche, alle tecniche di imaging, alla sale operatorie dotate di strumenti robotizzati, l’ospedale Pini è moderno e all’avanguardia a livello nazionale ed europeo, un vero polo di eccellenza che meritatamente può essere considerato il miglioro ospedale ortopedico.

Come raggiungere l’ospedale ortopedico Gaetano Pini

1830 ML miglior ospedale ortopedico

L’azienda ospedaliera ha due sedi: la sede centrale si trova in Piazza Cardinal A. Ferrari, 1. L’altra sede si trova in via Isocrate. L’ospedale, però, si trova all’interno dell’Area C, una zona a traffico limitato il cui ingresso è limitato ai possessori del permesso di ingresso del Comune di Milano. Il modo più sicuro per raggiungere l’ospedale è, quindi, con i mezzi pubblici e precisamente:

  • Metropolitana: MM3 Crocetta;
  • Tram n. 24, fermata Romana/Navigli o Crocetta (di fronte al teatro Carcano);
  • Tram n. 16, fermata Crocetta;
  • Tram n.9, fermata Bligny/Ripamonti;
  • Autobus N° 94, fermata Romana/S. Sofia;
  • Treno Passante Ferroviario S9, fermata Romana (vicino MM3 fermata LODI T.I.B.B.).

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.