in

Matrimoni gay, il Prefetto invita Pisapia a cancellare le trascrizioni

La vicenda della trascrizione dei matrimoni gay celebrati all’estero nei registri d’unione dello stato civile si arricchisce di un nuovo aggiornamento. Il prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, ha inviato una lettera a Giuliano Pisapia nella quale invita il sindaco di Milano a cancellare le trascrizioni fatte nei giorni scorsi.

Il 10 ottobre il prefetto di Milano aveva chiesto a Palazzo Marino tutti gli atti riguardanti la vicenda.

La motivazione è spiegata all’interno di una nota diffusa dalla prefettura di Milano  “Ciò ai fini della regolare e uniforme tenuta dei registri dello stato civile, alla cui salvaguardia il prefetto è preposto secondo le norme vigenti

Sulla decisione presa dal prefetto è intervenuto l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, che ha dichiarato: “Quello del prefetto mi pare un atto dovuto ma non è detto che lo faremo“.

Foto: repubblica.it

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Costo biglietto Gardaland ad Halloween

Medico studenti fuori sede Milano