Ecco la storia di un borgo e di una spiaggia che si trovano ad appena due ore di viaggio dalla città meneghina. Brugnello, un incantevole borgo vicino a Piacenza. Vediamo ora insieme la magia che si nasconde dietro questo villaggio arroccato, luogo di artisti e di un susseguirsi di luoghi magici ed incantati, con strade panoramiche da mozzare il fiato.

Storia di un borgo e di una spiaggia piacentina: Brugnello

Il villaggio arroccato

Il borgo si chiama Brugnello ed è un villaggio piacentino, dove vivono 11 persone, che abitano su case costruite su uno sperone di roccia a 464 metri, sopra il fiume Trebbia, proprio dove il suo corso ha creato un canyon mozzafiato. Brugnello è composto da poche case, una chiesa ed un hotel ristorante per i turisti. Il borgo, di origine medievale, un tempo si chiamava Corte Brugnatella ed ha mantenuto l’architettura originaria. Nel medioevo era dominato da un castello che ora non c’è più.

Gli artisti

Il borgo è abitato da artisti che hanno dato il loro contributo al restauro delle case e delle strade. Ogni edificio ha persiane di legno intagliate. I vicoli sono decorati con pietre a formare motivi floreali.  Con le stesse pietre recuperate sono state realizzate sedie e panchine per gli abitanti ed i turisti. La piccola Chiesa di Cosma e Damiano, sulla sommità del borgo, è del XIV secolo ed è stata restaurata nel corso dei secoli. La facciata barocca è stata dipinta, mentre il resto dell’edificio è rimasto in pietra come il resto del villaggio.

Il canyon

Ma la vera sorpresa di Brugnello è il panorama di cui si gode dalla Chiesa di Cosma e Damiano. La terrazza che circonda la chiesa regala al visitatore uno dei panorami più inaspettati che si possano trovare nel piacentino. Un punto di osservazione privilegiato sul Trebbia esattamente sul punto in cui il fiume è costretto, dalla natura geologica della Val Trebbia, a compiere percorsi virtuosi, un vero e proprio canyon.

Strade panoramiche

Nei dintorni di Brugnello diverse sono le strade panoramiche che meritano di essere percorse. La prima è quella che offre uno scorcio della Val d’Aveto, valle parallela alla Val Trebbia, attraversando i territori dei comuni piacentini di Cerignale e Ottone. Partendo dalla piazza centrale di Ottone si attraversano le frazioni ottonesi di Frassi e Fabbrica e, passando le località di Rovereto, Selva, e Cariseto, si giunge al piccolo comune di Cerignale. Proseguendo, si attraversa la frazione di Carisasca e si raggiunge la SS45, al bivio distante circa quindici chilometri da Ottone.

Il Castello di Cariseto

Una presenza storica importante è il castello di Cariseto, risalente al XIII secolo, di cui ancora oggi si possono vedere le rovine, suggestive e molto ben illuminate nelle sere d’estate. Edificato direttamente su un solido sperone roccioso, il fortilizio è tutt’uno con la montagna, e certo nei secoli passati doveva incutere un certo timore in chi si avvicinasse al borgo da fondovalle. Caratteristica di questa strada è la presenza degli animali che abitano le vallate: daini, caprioli, cinghiali, fagiani e lupi.

Come arrivare a Brugnello

Da Milano Brugnello dista 110 chilometri. Si raggiunge con l’Autostrada del Sole A1, uscita Piacenza Sud. Si percorre la Strada Statale 45 in direzione Genova e Bobbio. Ddopo il paese di Marsaglia e dopo aver attraversato il ponte sul fiume Trebbia, si trova un cartello stradale sulla che indica le direzione per Brugnello a 2 km.

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

3 Commenti

  1. Buongiorno. Ottimo articolo. Peccato che la zona di cui si parla non è in provincia di Milano,non è nemmeno Lombardia. E’ in provincia di Piacenza, alta Val Trebbia, Regione Emilia Romagna. Un po’ più di precisione e di attenzione, nel rispetto anche di chi vive e lavora in questa valle.

7 Trackbacks / Pingbacks

  1. Dove fare un bagno fuori porta vicino a Milano - Milano Life
  2. La spiaggia da sogno a due passi da Milano. Invasione di turisti grazie a un video - Milano Life
  3. Uno splendido posto dove fare il bagno fuori Milano: la Val Verzasca - Milano Life
  4. La meravigliosa cascata nascosta del lago di Como
  5. I fiumi balneabili più belli della Lombardia: la top 10 - Milano Life
  6. Come ai Caraibi, ma in riva al torrente: ecco le pozze spettacolari del Mastallone
  7. Le terme di Milano, gratis e immerse nella natura selvaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.