La Fondazione Cineteca, apre la biblioteca Morando

| | , ,

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Sabato 22 aprile 2017 la Fondazione Cineteca Italiana apre ed inaugura La biblioteca di Morando, uno spazio speciale dove immergersi nella lettura e nello studio del cinema dedicato alla memoria del grande critico cinematografico Morando Morandini.

Advertisements

La vasta biblioteca di Morandini, composta da oltre tredicimila volumi, lettere, fotografie, faldoni di appunti a partire dal 1952 è stata infatti donata dalla famiglia alla Cineteca di Milano. La biblioteca sorge nel luogo che ha ospitato per tanti anni lo storico archivio cinematografico di via Sammartini lungo il Naviglio Martesana. L’ingresso è da via Tofane 49, raggiungibile solo a piedi o in bicicletta.

Il progetto di catalogazione è tuttora in corso, ma la Biblioteca è già pronta ad accogliere studiosi e ricercatori. Tra gli obiettivi di questo progetto: salvaguardare i documenti del fondo Morandini provvedendo alla loro digitalizzazione; fornire uno strumento di consultazione o studio su un protagonista della storia del cinema e dello spettacolo milanesi; divulgare, più in generale, la cultura cinematografica della seconda parte del ‘900 mediante strumenti di facile accesso, in grado di coinvolgere il grande pubblico degli appassionati.

Critico e giornalista cinematografico dalla poliedrica personalità, Morando Morandini era nato nel 1924 a Milano, e la sua città nel 2014 lo aveva premiato con l’Ambrogino d’oro. Nel mondo del cinema e della cultura in generale Morandini ha rappresentato un esempio unico di competenza, passione e rigore professionale e morale. Critico cinematografico al quotidiano La Notte (1952-1961), poi a Il Giorno (1965-1998), ha firmato inoltre numerose monografie su celebri registi, è stato coautore con Goffredo Fofi e Gianni Volpi di una importante Storia del cinema (1988) e nel 1995 ha pubblicato Non sono che un critico, aurea sintesi della sua esperienza e del suo pensiero. Dal 1999 ha curato, insieme alla moglie Laura e alla figlia Luisa, il celebre Il Morandini. Dizionario dei film.

Inaugurazione sabato 22 aprile dalle 10.00 alle 17.00 con performance e aperitivo. Ingresso libero.

Orari apertura Biblioteca Morando

La Biblioteca di Morando è aperta nei seguenti orari: tutti i mercoledì non festivi accesso libero senza prenotazione dalle 10 alle 16; lunedì e martedì non festivi dalle 10 alle 16 solo accesso con prenotazione telefonica allo 02 87393354.

LEGGI ANCHE: Apre il primo lotto della Biblioteca degli alberi

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

IKOS: assunzioni e nuova filiale a Milano

7 nuovi autovelox a Milano

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.