in

In svolgimento la manifestazione leghista e la contro-manifestazione dei centri sociali

In questo ore sono in svolgimento a Milano la manifestazione della Lega Nord contro l’immigrazione e la contro-manifestazione organizzata dai centri sociali assieme a organizzazioni antifasciste e antirazziste.

La manifestazione leghista è partita alle 16 da Porta Venezia. A capo del corteo, dietro a uno striscione con la scritta “STOP INVASIONE”, si sono messi il leader Matteo Salvini, Roberto CalderoliMario Borghezio e i sindaci leghisti. Nel corteo erano presenti striscioni contro diversi esponenti della politica: Angelino Alfano, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Tra i partecipanti anche i militanti di Casa Pound. Secondo le prime stime il totale delle persone è intorno a qualche migliaia. La conclusione si terrà in piazza Duomo con un comizio di Salvini.

La contro-manifestazione “Chi ama la libertà odia il razzismo, stop Lega Nord” è partita alle 15 da largo Cairoli e vede la partecipazione di circa 1500 persone. Ad essa hanno aderito Anpi, Cgil, centri sociali, associazioni antifasciste, il Movimento 5 Stelle Lombardia e il centro sociale Cantiere. In testa al corteo erano presenti dei maxi-fantocci raffiguranti Salvini e Maroni. “È inconcepibile che ci sia chi voglia fomentare l’odio razziale o religioso nei confronti di chi è fuggito da miseria, guerra e fame”: ha dichiarato Graziano Gorla, segretario generale della Camera del Lavoro di Milano.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

One Comment

Loading…

0

Tragedia in largo Camillo Caccia Dominioni: emergono nuovi dettagli

Raccolta di coperte e giubbotti per i senzatetto