Giardini più belli della Lombardia

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Quando si chiede a un cittadino del Centro Sud di descrivere il Nord, la risposta è unanime: nebbioso e grigio.

Advertisements

Sicuramente, specie nei mesi che vanno da Novembre a Marzo, il clima al Nord non è dei migliori e anche i paesaggi non sono minimamente paragonabili a uno tramonto in Maremma o a una cena a Gallipoli… Tuttavia, in materia di grigiume, il novanta per cento delle persone sbaglia!

Quanti infatti sapevano che al Nord, precisamente in Lombardia, ci sono 4 dei giardini pubblici più belli dell’Italia Intera?

Ebbene, è proprio così!

Villa Carlotta, Villa Arconati, Il Vittoriale e i Giardini Pubblici Indro Montanelli sono i polmoni verdi lombardi più visitati e presi di mira dai turisti che vogliono regalarsi una gita nel verde lontano dal traffico cittadino.

Nel mio articolo vi parlerò nel dettaglio di queste quattro perle rare per prendermi una rivincita da tutti coloro che denigrano la mia Lombardia.

Villa Carlotta

Villa Carlotta

Su quel ramo del Lago di Como che volge a mezzogiorno troviamo la stupenda Villa Carlotta, 70.000 km quadrati di giardini dalla fioritura talmente bella e rara che anche una persona importante come l’autore di Madame Bovary, Monsieur Gustav Flaubert, perse la testa per questo giardino.

Ogni primavera Villa Carlotta organizza una moltitudine di eventi che seguono la fioritura di azalee e rododendri, due dei fiori simbolo di questo magnifico giardino.

Villa Arconati

Villa Arconati

La Villa Arconati di Castellazzo, paesino in provincia di Bollate, è una delle mete preferite dagli appassionati d’arte: statue, fontane e teatri con stile che spazia dal Barocco all’Ottocento convivono placidamente con la ricca vegetazione dei suoi giardini.

Gli ospiti verdi più significativi della Villa sono faggi e castagni, pante simbolo della Lombardia.

Villa Arconati ospita inoltre, durante la stagione estiva, numerosi concerti di musica di classica che attraggono i cultori del genere di tutta Italia.

Vittoriale

Vittoriale

La residenza del poeta Gabriele d’Annunzio è una delle mete turistiche preferite per una gita fuori porta: la sua esclusiva location – il Lago di Garda – e la magnificenza della sua dimora fanno sì che il Vittoriale siano uno dei monumenti più visitati e conosciuti dell’Italia intera.

Natura, arte e storia sono ovunque qui e i magnifici giardini adiacenti la Villa sono curati impeccabilmente di modo da permettere la conservazione di varie specie di piante e fiori nel tempo.

Giardini Pubblici Indro Montanelli

Giardini Indro Montanelli

Concludiamo la nostra lista dei polmoni verdi più belli della Lombardia con uno degli spazi verdi che più mi sta a cuore: i Giardini Pubblici Indro Montanelli.

Situati nel centro di Milano, questi bellissimi giardini – dedicati all’arcinoto scrittore e giornalista meneghino – sono l’ideale per regalarsi un pic nic, una passeggiata o un pomeriggio di relax a due passi dal caotico centro città.

Questi Giardini – di proprietà comunale – sono inoltre spesso usati per organizzare eventi culturali che richiamano i meneghini e non ad immergersi nell’aria fresca e pulita che questo territorio verde regala a tutta Milano.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Migliori librerie con bar

Come lavorare per Primark Milano

Next

4 commenti su “Giardini più belli della Lombardia”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.