Connect with us

Notizie

5 eventi da non perdere alla Vogue for Milano 2018

Pubblicato

il

5 cose da non perdersi alla Vogue for Milano 2018, giunta alla sua decima edizione. La Vogue Fashion’s Night Out è stata rinominata lo scorso anno Vogue for Milano. Una scelta dal profondo significato. Il legame indissolubile tra la città meneghina e il made in Italy con la moda. Un’intera serata, quella del 13 settembre. interamente dedicata al mondo della moda. La città si accende con l’apertura straordinaria dei negozi experience nelle boutique, performance musicali dal vivo, caccia al tesoro, proiezioni cinematografiche e una mostra fotografica. Centinaia di brand del quadrilatero della moda prenderanno parte a questa iconica serata. Per l’occasione presenteranno oggetti in edizione limitata con un tema ben preciso che li accomuna, il Fashion Travel. Tutti quegli accessori e capi di abbigliamento da utilizzare mentre si è in viaggio. Il ricavato della vendita sarà devoluto alla Scuola Superiore di Arte Applicata del Castello Sforzesco della Città di Milano.

Ecco gli eventi della Vogue for Milano 2018 da non perdersi

Mostra fotografica

A Palazzo Morando non poteva mancare una mostra fotografica. L’essenza stessa di Vogue che attraverso l’arte della fotografia e delle immagini rivoluziona e diffonde stili e costumi da oltre 50 anni. Questa mostra curata da Alessia Glaviano, senior photo editor di Vogue Italia e L’Uomo Vogue, e Francesca Marani, photo editor di Vogue.it, si intitola Dreamlike ed è il cuore pulsante dell’intero evento. Nella mostra fotografica quattro autori catturano lo spettatore nelle loro visioni fatte di personaggi e paesaggi surreali, set dove la realtà e la finzione si incontrano e si fondono, cambiando equilibri e dimensioni. Immagini che sono al confine tra quadri d’autore ed immagini di set cinematografici. I fotografi in mostra fanno parte degli oltre 158 mila iscritti di PhotoVogue, la piattaforma fotografica di Vogue a livello mondiale.

Experiences per fashion victim

Una serie di appuntamenti esclusivi nelle boutique più esclusive del quadrilatero della moda. Da via Monte Napoleone a Corso Genova, passando da via Manzoni, via della Spiga, corso Venezia e corso Vittorio Emanuele. Momenti dedicati allo shopping e agli accessori in edizione limitata che vengono presentati per l’occasione. Ma anche delle experience, fruibili gratuitamente dal grande pubblico, all’interno dei negozi più rinomati. Aperture straordinarie fino alle 22.00.

Qualche appuntamento da non perdere.

Alcott organizza una serata con Dj set e sconti promozionali su una selezione di capi. In Corso Vittorio Emanuele e in Via Torino 47

Bianca D’Aniello offre un cocktail per il lancio di un nuovo elegante gioiello della collezione P/E 2019. In Via Formentini 7

Camicissima ospita a partire dalle 18.00 un cocktail party con dj-set a cura del dj resident del Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure. In Piazza San Babila.

Coach approfitta dell’eventoo per offrire un cocktail e presentare la nuova collezione Fall 2018. In Via Monte Napoleone 19

Guess organizza una serata a tema American Dream. In regalo per gli ospiti un poster iconico a tema pop art. In Piazza San Babila.

Straf Bar ospita la musica della dj Valentina Sartorio accompagnata dal violino elettrico di Elisa Martignoni. In via San Raffaele.

Arthur Murray Dance Center organizza una lezione introduttiva di ballo gratuita, previa prenotazione. In Via Serbelloni 7

Calzedonia omaggia i propri clienti della serata con una splendida Canvas Bag personalizzabile con le proprie iniziali. In Corso Vittorio Emanuele 9 e Via Torino 15.

3 Short movies – Fashion Cinema

Per il terzo anno Vogue Italia si unisce al Fashion Film Festival Milano e organizza la proiezione delle realizzazioni di tre registi emergenti.  Diretti da Andrea Pecora, Papa Omotayo e Eori Wakakuwa affrontano il tema delle diversità culturali. Le proiezioni si terranno nel cortile del Museo Bagatti Valsecchi giovedì 13 settembre. Durante la serata agli ospiti verrà presentato il nuovo profumo di Christian Dior.

Musica live

Anche quest’anno la musica è parte integrante dell’evento. AnnalisaMarianne Mirage e Jess Glynne si esibiranno sulla Terrazza Aperol alle ore 21.45, Grazie ad un maxischermo in piazza Duomo la loro esibizione sarà visibile a chiunque, gratuitamente.

Caccia al Tesoro

5 squadre capitanate da influencer ed it girls d’eccezione animeranno la serata per le vie del centro di Milano. La squadra migliore in questa caccia al tesoro potrà assistere live alla performance di Annalisa, Marianne Mirage e Jess Glynne ed andare nel backstage.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trasporti

Orari sciopero Milano 28 novembre: fasce garantite Atm

Pubblicato

il

Confermata e in arrivo una nuova mobilitazione, ecco gli orari dello sciopero a Milano del 28 novembre. Ad aderire alla protesta il personale dell’Azienda Trasporti di Milano. La Cub Trasporti ha proclamato uno sciopero di 24 ore. Le motivazioni sono “la liberalizzazione e la privatizzazione del trasposto pubblico locale milanese e dell’hinterland, contro le gare di appalto dei servizi gestiti da Atm e per l’affidamento diretto in house dei servizi di trasporto pubblico locale, contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm“. Il giorno dopo, il 29 novembre, uno sciopero generale è invece stato proclamato in tutta la penisola. Vediamo ora le fasce garantite e i mezzi Atm interessati dallo sciopero a Milano del 28 novembre.

LEGGI ANCHE: Sciopero 28 e 29 novembre a Milano: tutti i mezzi coinvolti

Orari sciopero Milano 28 novembre: fasce garantite Atm

Lo sciopero coinvolgerà il personale viaggiante e di esercizio di superficie e della metropolitana di tutte le linee Atm. Coinvolta quindi non solo la metro, ma anche bus e tram. L’agitazione è quindi confermata e “prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio” ha comunicarlo è Atm. Le fasce garantite sono quindi dall’inizio del servizio fino alle 8.45 e dalle 15.00 alle 18.00.

LEGGI ANCHE: Sciopero Atm 28 novembre Milano: ecco i mezzi a rischio

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Notizie

Lenovo arriva a Milano: il primo Flagship store d’Europa

Pubblicato

il

Lenovo arriva a Milano e sarà proprio nella nostra città che aprirà il suo primo Flagship store d’Europa. L’inaugurazione dello store, del più grande produttore di computer e smartphone al mondo, è prevista nei primi mesi del 2020. Il nuovo store sarà all’angolo fra corso Matteotti e via S. Pietro all’Orto, in un edificio di tre piani. La location sarà suddivisa in diverse aree. Saranno disponibili zone di co-working, un Auditorium, un bar e ovviamente un angolo commerciale per esperienze immersive e l’utilizzo dei prodotti.

“Siamo orgogliosi di aprire a Milano uno spazio di incontro tecnologico, sociale, culturale ma anche di relax e di svago, in cui le persone possano provare nuove esperienze con il mondo digitale. Ci auguriamo con questa iniziativa di dare un contributo alla creazione di un ecosistema dedicato all’innovazione che possa offrire a Milano ulteriore impulso verso l’apertura e la crescita internazionali.” ha dichiarato Emanuele Baldi, Amministratore delegato e Country General Manager di Lenovo per l’Italia.

Lenovo arriva a Milano: il primo Flagship store d’Europa

Il colosso cinese Lenovo arriva a Milano, nei primi mesi del 2020, con il suo primo Flagship store d’Europa. Un edificio di tre piani, che ospiterà il produttore di computer e smartphone, sarà un negozio ma non solo. Pensato e realizzato per la condivisione e l’incontro e non solo per la presentazione e la vendita dei prodotti. Ovviamente la showcase non mancherà, ma troveremo anche un Auditorium, un bar e persino delle zone dedicate al co-working.

Il Flagship Store sarà “un luogo in cui le persone incontrano la tecnologia e le possibilità che questa offre di migliorare la vita degli individui e contribuire al progresso della società”.

“Stiamo progettando un luogo dove sia possibile sperimentare e conoscere le tecnologie che migliorano la vita di oggi e quella futura, dalle soluzioni dell’high performance computing ai nuovi PC e tablet con IA, dai dispositivi connessi al gaming alla realtà virtuale fino agli smartphone. Aperto a soluzioni di partner e brand che hanno un ruolo fondamentale nell’innovazione. Forme e design del Flagship Store interpreteranno questo obiettivo e i valori di Lenovo, creando un contesto di conoscenza.”

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Notizie

Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano: non il solito albero

Pubblicato

il

Quest’anno l‘albero di Natale in Piazza Duomo a Milano non sarà il solito albero. L‘allestimento del 2019 è affidato alla catena di supermercati Esselunga, che ha deciso per una novità. Mentre tutti si aspettano il classico e altissimo abete, più o meno spennacchiato e addobbato, molti rimarranno sorpresi. All’ombra della Madonnina questo Natale sorgerà un albero, ma sarà fatto interamente di metallo.

LEGGI ANCHE: Albero di Natale in Duomo: Cerimonia di Accensione 2018

Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano: non il solito albero

I lavori sono già in atto e a breve sorgerà un gigantesco cono, che richiamerà un vero e proprio abete, illuminato da migliaia e migliaia di luci. il costo? 975mila euro.

“Milano super Christmas 2019. Esselunga ha scelto di regalare un segno che ravviverà il Natale dei milanesi”, si legge intorno al cantiere sorto in piazza Duomo.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere

Popolari