in ,

Esami gratuiti per la tiroide: come farli

tiroide
tiroide

Venerdì 27 e Sabato 28 Maggio a Roma, Milano e Torino sarà possibile effettuare gratuitamente un controllo della tiroide.

L’iniziativa si colloca all’interno della settimana mondiale dedicata alla tiroide e la campagna è promossa dal GRUPPO BRACCO.

Molti non sanno infatti che i disturbi alla tiroide colpiscono, ogni anno, milioni di persone in Italia e, siccome i sintomi di una scorretta secrezione dell’ormone THS tiroideo si manifestano in maniera molto differente da caso a caso, sono necessari esami approfonditi per effettuare una diagnosi corretta di modo da trovare la cura più adatta al caso.

Il test gratuito a cui il GRUPPO BRACCO consiglia di sottoporsi è un semplice esame del sangue in cui si indagano le quantità delle secrezioni dell’ormone THS presenti.

Come ottenere il Coupon per sottoporsi all’esame del THS

Andando sul sito www.spaziotiroide.it è possibile scaricare il coupon gratuito da presentare nei CDI (Centri Diagnostici Italiani) di Milano aderenti all’iniziativa.

L’elenco completo delle strutture si trova in allegato al coupon.

Sempre sullo stesso sito è inoltre possibile trovare numerosi consigli, testimonianze e pareri di medici esperti sui disturbi tiroidei, come quale dieta seguire, quale attività fisica è la più indicata o come prevenire possibili disturbi alla tiroide.

Infine, cliccando sulla sezione “Nutrizione & Tiroide”, si accederà a un menù pensato ad hoc per coloro che soffrono di disturbi tiroidei; tale menù è stato realizzato in collaborazione con Cucchiaio d’Argento. 

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Film di Maggio da non perdere

cosa fare questa settimana a Milano

Cosa fare questa settimana a Milano