La Cina è da anni una potenza economica e uno dei principali partner commerciali per l’Europa e per l’Italia, in particolare. Nonostante le cronache sui prodotti contraffatti vedono a volte protagonisti negozi, rivenditori, distributori o produttori di origine cinese, in realtà l’espansione del mercato cinese permette oggi di trovare, anche nelle nostre città, delle eccellenze autenticamente made in China. Al di là di ristoranti e piccoli store che vendono un po’ di tutto, brand e marchi cinesi si stanno facendo strada in Italia e in particolari enclave in grandi centri urbani come Roma e Milano. I cinesi – oltre a creare le loro Chinatown locali – trovano sempre più spesso spazio nei luoghi tradizionali dello shopping cittadino come nel quadrilatero della moda a Milano, per esempio o con l’apertura di grandi negozi cinesi in città. Considerata la consistente presenza cinese a Milano, è decisamente utile proporvi l’elenco dei grandi negozi cinesi a Milano.

grandi negozi cinesi


Leggi anche Negozi cinesi milano riparazione cellulari


Il grande centro commerciale cinese in Via Paolo Sarpi a Milano

Nel 2013 ha aperto in Via Paolo Sarpi, 33 il primo mall cinese di Milano, un megastore di cinque piani che ha preso il posto del brand OVS. The Oriental Mall – questo è il nome dell’attività commerciale – è il frutto di un investimento di alcune famiglie italo-cinesi del settore, nel cuore della Chinatown milanese ed è decisamente uno dei grandi negozi cinesi del capoluogo lombardo. All’interno del centro commerciale vi si trovano supermercati  alimentari con prodotti tipici cinesi, ma anche negozi di abbigliamento e angoli per la vendita di prodotti hi-tech. Un’intuizione lungimirante, in vista di un progetto – in cantiere da anni – che prevede la riqualificazione della storica Via Sarpi con la costruzione di una galleria trasparente sulla quale si dovrebbero affacciare 180 negozi. Il progetto è promosso dal Consiglio comunale del Municipio della Zona 1 e l’associazione dei commercianti e dei rappresentanti della zona 1 e 8 SarpiDoc.

Sempre in via Sarpi, al civico 38 si trova un altro dei grandi negozi cinesi a Milano: L’IT Computer specializzato in prodotti informatici e telefonia.

La grande catena di distribuzione AUMAI

A Piazzale Loreto, nella storica sede dell’UPIM dove nel 1927 partì l’esperimento di un grande magazzino con articoli di ogni genere disposti su una scala unica di prezzo compresa tra 1 e 5 Lire, oggi campeggia il logo con il panda del marchio cinese AUMAI, megastore che vende di tutto – proprio come l’UPIM degli anni ’30 – a prezzi scontati e alla portata di tutti. All’angolo tra Corso Buenos Aires e Viale Brianza, l’impero commerciale cinese avanza: la sede di Piazzale Loreto è la quinta della catena di supermercati fondata nel 2004 dall’imprenditore Sandro Chen Wen Xu e che nel 2015 appone il suo marchio su quello dell’UPIM.

grandi negozi cinesi

La storia di Chen Wen Xu parte da lontano, quando arriva in Italia venti anni fa con moglie e un figlio in arrivo. Ha iniziato a lavorare nei negozi fino a ricoprire varie posizioni e mettere da parte il denaro sufficiente per aprire il suo primo supermercato a Brescia con il nome di Hao-Mai, in seguito italianizzato in AUMAI. Oggi, AUMAI è la più grande catena commerciale orientale in Europa con 32 store quasi tutti in Lombardia.

Tra i grandi negozi cinesi a Milano, l’AUMAI di Piazzale Loreto conta su circa 30 mila articoli distribuiti su 4 piani in cui trovare di tutto dall’abbigliamento alle scarpe, agli articoli per la casa, elettrodomestici, giocattoli, elettronica, bricolage e molto altro. La clientela è prevalentemente meneghina (8 su 10) e la politica dei prezzi bassi è resa possibile dai grandi numeri, mentre la qualità è garantita dai fornitori italiani e dall’inconsueta promozione del made in Italy. A dimostrazione dell’affetto verso la città che lo ospita, Wen Xu ha donato 100.000 € per la ristrutturazione di una delle guglie del Duomo e la scelta del logo con il panda verde è la sintesi di un marchio che vende prodotti non contraffatti, non tossici e rispettosi dell’ambiente.

Elenco dei negozi AUMAI a Milano

La catena commerciale AUMAI ha cinque sedi a Milano, la prima fu aperta nel 2009 in Via Cicognara:

  1. AUMAI – Cicognara: Via Leopoldo Cicognara, 2, Milano;
  2. AUMAI – Missaglia: Via dei Missaglia, 26, Milano;
  3. AUMAI – via Padova: Via Padova, 198/200, Milano;
  4. AUMAI – De Marchi: Via Emilio de Marchi, 10, Milano;
  5. AUMAI – Loreto: Piazzale Loreto, 5, Milano.

Grandi negozi cinesi a Milano: l’esercito dei bar

Nella ristorazione, la cucina cinese è un “classico” tra le attività commerciali più diffuse, ma si possono annoverare tra i grandi negozi cinesi di Milano anche una schiera di bar che solo nel 2015 hanno registrato un incremento del + 335%: i titolari cinesi di bar sono 709 (compresi quelli dell’hinterland) su 2.300 totali. La scelta di investire nei bar è dettata dal fatto che la gestione richiede poco personale, un piccolo investimento e, soprattutto, i cinesi pagano in contanti (indipendentemente dall’acquisto o affitto dei locali). La qualità è varia a volte discutibile, ma vi si trovano gli stessi prodotti e servizi dei bar italiani con la differenza che il caffè costa meno (tra 60 e 80 € cent), gli orari sono più flessibili e restano aperti più giorni la settimana.


approfondisci con I migliori ristoranti cinesi di Milano


Altri grandi negozi cinesi a Milano

La concentrazione di grandi negozi cinesi a Milano è indubbiamente nella Chinatown locale che si estende nella zona compresa tra Sarpi – Montello – Canonica. Qui è possibile trovare cibi, prodotti, vestiti di fattura e moda cinese, parrucchieri per fare un tuffo nella cultura orientale più vicina all’occidente.

Negozio Kathay in Via Rosmini, 11

È il più noto negozio di alimentari internazionale di Milano dove trovare qualsiasi cosa per condire una serata in salsa orientale: soia, olio di sesamo, noodles pronti da reidratare, brodo di montone già pronto, platano, zenzero fresco, una grande varietà di thé economici, ma di buona qualità.

Hu Foods di Via Paolo Sarpi, angolo Via Rosmini

All’interno del citato Oriental Mall, si trova Hu foods, un supermercato tutto di prodotti cinesi dove, oltre alle salse e alle spezie, si possono trovare piatti pronti e specialità cinesi da portar via come le zampe di anatra, le uova sode marinate, il tofu, il bambù, gli zampini di maiale. C’è anche il reparto dei “freschi” con la pescheria e la macelleria per richiedere tagli specifici. Grande varietà e assortimento di  spaghetti (di grano, di soia, di patate), gnocchi di riso e gnocchi di konjac, una pianta dal quale si ricavano diversi prodotti alimentari.

International Store in Via Paolo Sarpi, 20

Altro negozio di alimentari, molto frequentato è l’International Store che offre tra le altre specialità anche bibite fresche a base di dragon fruit, pomeli e daikon, così come i classici ravioli pronti per la cottura, le polpette di gamberi e maiale piccanti. Oltre alla Cina, si possono ricercare altri sapori orientali come le specialità giapponesi. Succo di yuzu che è la base per la preparazione di numerose salse e il vino di prugne.

Discount Ortaggi, Via Sarpi, 8

Sempre in via Sarpi c’è anche un discount di frutta e verdura freschi e a km 0 perché la maggior parte degli ortaggi venduti tra cui il pak choi, il lemon grass e i ravanelli sono coltivati nei campi e negli orti che costeggiano i navigli.

Da Zhong in Via Sarpi, 6

Zhong è una bottega specializzata in “formaggi” di soia e soprattutto è il paradiso del tofu e di tutti i suoi prodotti derivati e in tutte le forme e i gusti: marinato, fresco, stagionato, fritto, in fogli, a rotoli.

Oriente Store in Via Bramante, 29

La Cina non è solo cibo, gli amanti della cultura cinese apprezzano anche le ceramiche e le stoffe cinesi. L’Oriente Store è il punto di riferimento per tessuti di grande qualità per chi ama arredare casa in stile orientale o anche per il gusto di trascorrere una serata in tema.

Sette Arcobaleni in Via Bramante, 14

È un magazzino, noto anche con il nome di Marte s.r.l., che importa direttamente dalla Cina forniture per la vendita al dettaglio e all’ingrosso a prezzi contenuti: ciotole, piattini, corredi per la ristorazione, cestini in legno per la cottura a vapore, bacchette usa e getta in legno o decorate in metallo, servizi da thè, e molto altro.

Altri negozi cinesi a Milano

La Cina a Milano non è solo concentrata in una zona, ma è ormai evidente che è diffusa e integrata un po’ ovunque nei quartieri del capoluogo, tra gli altri grandi negozi cinesi si citano anche:

  • L’Arcobaleno in Via Bramante, 39: negozio di abbigliamento uomo, donna e calzature;
  • Supermercato Zhou in Via Canonica, 54: negozio di articoli per la casa e prodotti alimentari cinesi;
  • Drago Trading in Via Bramante, 12: negozio di abbigliamento uomo, donna e calzature;
  • Emporio cinese in Via Padova, 76: negozio di abbigliamento uomo, donna, calzature, accessori e casalinghi;
  • Zhou in Via Vetruvio,23: vendita di prodotti per la telefonia e apparecchiature elettroniche;
  • Rita Trading in Via Celestino IV, 9: negozio di casalinghi, accessori e abbigliamento;
  • La Piccola Cina in Via Morazzone, 10: vendita di prodotti per la casa, casalinghi, accessori e artigianato cinese

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.