Come fare un sito internet da soli gratis

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

A volte si pensa che il web e la rete siano cose da “smanettoni”, ovvero solo per persone esperte che si intendano di linguaggio html e di procedure informatiche. In realtà, mai come oggi la rete è davvero accessibile a tutti.

Advertisements

Navigare in internet è estremamente facile ed intuitivo, anche per chi non sa assolutamente niente di informatica: ma forse non tutti sanno che è altrettanto facile, volendo, costruirsi il proprio sito web.

Basta fare una rapida ricerca attraverso i motori principali, come Google, per rendersi conto che esistono in rete numerosi portali che consentono di poter avere un proprio URL semplicemente facendo una registrazione, e senza pagare alcunchè. Lo stesso Google, ad esempio, permette di avere un sito personale, o un blog; ma anche Altervista, Virgilio, e molti altri.MyWebsite-Lite

Come si diceva, non c’è altro da fare che registrarsi sul portale prescelto, scegliere un nome che non sia già occupato, e poi la costruzione del sito avviene attraverso dei format preimpostati, da personalizzare a piacere. Dunque tutto è visivo e intuitivo, e non c’è bisogno di conoscere i linguaggi di programmazione.

Si possono mettere tutte le pagine che si vogliono, gallerie fotografiche, e spesso anche guest book o forum, in assoluta libertà, e senza pagare nulla. L’unico inconveniente è che non si avrà un dominio proprio, ma nell’URL sarà sempre presente l’estensione del provider.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Quanto costa registrare un dominio internet

Migliori siti abbigliamento on line

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.