Chi può votare alle primarie PD Milano 2016

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

La campagna elettorale per le primarie del PD a Milano è in pieno svolgimento, dal momento che si vota il 6 e il 7 febbraio 2016 per scegliere il candidato da presentare alla carica di Sindaco di Milano per le prossime elezioni comunali. I candidati del PD sono tre: Francesca Balzani, Pierfrancesco Majorino, Giuseppe Sala e fra qualche settimana si saprà chi di loro sarà in grado di catturare i voti degli attesi 87 mila elettori, una stima almeno pari ai votanti delle primarie 2010 che elessero Pisapia. Il PD ha stilato delle regole per le votazioni stabilendo, tra le altre cose, chi può votare alle primarie PD Milano 2016.

Advertisements

1596 ML Voto primarie Pd Milano 2016

Chi sono gli elettori che possono presentarsi alle urne per le primarie PD Milano

Hanno diritto al voto per le primarie PD:

  • tutti i residenti a Milano con diritto di voto (non è sufficiente il domicilio);
  • i cittadini stranieri regolarmente residenti a Milano;
  • i ragazzi che hanno compiuto 16 anni.

Non è necessario essere iscritti a uno dei partiti della coalizione di centrosinistra; esiste, però, anche un divieto di voto per i cittadini che ricoprono attualmente una carica politica all’interno di un partito di opposizione al PD e coloro che hanno fatto opposizione al centrosinistra di Milano. Tutti gli elettori elencati all’articolo 9 delle Regole per le primarie del PD 2016 possono iscriversi ad un apposito “Albo delle elettrici e degli elettori del centrosinistra milanese” entro il 7° giorno prima della data delle votazioni direttamente presso le sedi dei partiti aderenti al “Comitato promotore delle Primarie 2016”, negli orari e nei giorni previsti dal Comitato Organizzatore (consultare il sito “primariemilano.it”).

Per votare, gli elettori aventi diritto, dovranno presentarsi alle urne della propria zona di residenza, esibire un documento di identità valido in cui foto e indirizzo siano ben leggibili, sottoscrivere le “Linee Guida del centrosinistra per Mlano” (contenuti su “primariemilano.it/cdv,pdf), acconsentire all’utilizzo dei dati personali nel rispetto della legge sulla privacy, versare un contributo di almeno 2 € per sostenere le spese di organizzazione.

Si vota sabato 6 e domenica 7 febbraio dalle 8.00 alle 18.00 di sabato in un seggio di ciascuna delle 9 zone e dalle 8.00 alle 20.00 di domenica in tutte le 150 sedi allestite presso circoli ARCI, sedi di partito, librerie, agenzie viaggio, spazi di co-working. Sono stati aboliti i gazebo per sostenere qualsiasi condizione climatica. La campagna di comunicazione, avviata a metà gennaio, prevede un battage con oltre 250 maxi poster affissi nelle strade e nelle stazioni  metropolitane, 200 mila pieghevoli, utilizzo dei social network, delle radio e video on-line, nonché la preparazione di eventi culturali ad hoc anche nelle periferie per una capillare campagna informativa.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Come votare alle primarie PD Milano 2016

Data delle primarie PD Milano 2016

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.