Quando si intende stipulare un’assicurazione sulla casa, bisogna definire bene con l’istituto a cui ci si rivolge quali sono esattamente i suoi termini: ovvero cosa copre, e quindi in quali casi è previsto il rimborso.

Infatti ci sono diversi aspetti di un’abitazione che possono essere considerati da una polizza assicurativa.

In primis, in genere un’assicurazione sulla casa copre la casa e ciò che contiene: quindi sia le sua parti strutturali, come il tetto, le finestre, le porte, sia il mobilio e l’arredo. I casi di danneggiamento possono essere molteplici: può avvenire un furto, oppure una calamità naturale; ci può essere un allagamento o un incendio. Anche le eventualità considerate devono essere chiarite attentamente.

Inoltre, l’assicurazione può anche coprire la responsabilità civile: questo tipo di polizza è utile a chi affitta casa, per poter avere un rimborso nel caso in cui l’inquilino provochi dei danni.

Infine, c’è anche la possibilità di chiedere una copertura giuridica, nel caso in cui si debbano affrontare delle spese legali per fatti inerenti l’abitazione.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.