in

Bonus Acqua Potabile a Milano e in Lombardia 2024: come richiederlo

bonus acqua potabile 2024
bonus acqua potabile 2024

Scopri tutto sul Bonus Acqua Potabile a Milano e in Lombardia: esteso fino al 2024 per spese di miglioramento della qualità dell’acqua sostenute nel 2023. Ultime modifiche e dettagli sul credito d’imposta per installazione sistemi di filtraggio e mineralizzazione secondo l’ultima normativa dell’Agenzia delle Entrate.

Come richiedere il bonus acqua potabile 2024 a Milano e in Lombardisa?

Scadenza per le Spese sostenute nel 2023

L’Agenzia delle Entrate ha recentemente aggiornato le disposizioni riguardanti il credito d’imposta per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica alimentare E290 mirati al miglioramento della qualità dell’acqua potabile. Secondo il provvedimento del 9 gennaio 2024, questa agevolazione è estesa per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2023, non più fino al 31 dicembre 2022 come precedentemente previsto.

Le Novità del Provvedimento

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate datato 9 gennaio 2024 ha introdotto modifiche significative al precedente decreto del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 153000 del 16 giugno 2021. Questo atto definisce i criteri e le modalità di applicazione per il credito d’imposta finalizzato al miglioramento dell’acqua destinata al consumo umano. Il modello di “Comunicazione delle spese per il miglioramento dell’acqua potabile” da inviare all’Agenzia delle entrate è stato approvato allo stesso modo.

Estensione delle Agevolazioni

La legge 30 dicembre 2021, n. 234, ha prorogato al 31 dicembre 2023 l’agevolazione precedentemente prevista dalla legge 30 dicembre 2020, n. 178. Questo permette ai contribuenti di usufruire del credito d’imposta anche per le spese sostenute nel 2023, stabilendo un limite di spesa complessivo per l’anno 2023 pari a 1,5 milioni di euro.

Cambiamenti e Impatti

Le modifiche apportate consentono ai contribuenti di poter richiedere il credito d’imposta per le spese sostenute dall’1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023, estendendo il periodo precedentemente stabilito fino al 31 dicembre 2022 per l’acquisto e l’installazione dei dispositivi sopra menzionati, migliorando così la qualità dell’acqua erogata da acquedotti.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0
bonus figli disabili milano 2024

Bonus figli disabili 2024 a Milano e Lombardia: come richiederlo

strategie di marketing

Le strategie di marketing per il 2024 per conquistare i clienti svelate dagli esperti