Aule e corridoi rimessi a nuovo grazie al volontariato aziendale

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Aule e corridoi rimessi a nuovo grazie al volontariato aziendale, formato da decine di consulenti fiscali, esperti di marketing e legali e revisori dei conti. Ognuno di essi con un ruolo ben preciso se i consulenti fiscali si sono dati da fare con pittura e pennelli, non sono stati da meno gli esperti di marketing nel ruolo di manovali o decoratori, per non parlare dei legali e revisori dei conti che si sono rilevati degli ottimi giardinieri,

Advertisements

Grazie al loro lavoro aule, corridoi e cortili di sei istituti scolastici milanesi sono stati rimessi a nuovo. L’importante iniziativa del volontariato aziendale è stata messa in piedi da due importanti società di consulenza, la PwC e la Aon, che hanno voluto far vivere ai propri dipendenti e collaboratori un’esperienza diversa dalla loro quotidianità professionale, in grado di diffondere una cultura di responsabilità sociale d’impresa sempre più condivisa.

La collaborazione tra oltre trecento volontari aziendali e il Comune di Milano ha consentito nelle scorse settimane di completare le seguenti opere di manutenzione: rimozione della tappezzeria, rasatura e imbiancatura delle pareti al secondo piano dell’IC Scialoia; rimozione della fuliggine e imbiancatura del primo e secondo piano dell’IC Pascoli di via Rasori, oltre alla creazione di una grande scacchiera in cortile; imbiancatura di aule e corridoi alla scuola media Meda Ferrarin; verniciatura delle porte alla primaria San Giovanni Bosco; sistemazione della cancellata e potatura della siepe della primaria Bottego Vittorio; carteggiatura e verniciatura di porte, pareti e panchine alla primaria Cesati.

“Non posso che ringraziare di tutto cuore le società PwC, Aon e tutti i lavoratori volontari in questa bella iniziativa” – afferma la vicesindaco e assessore all’Educazione, Anna Scavuzzo – “che non solo hanno contribuito fattivamente a rendere più belli e funzionali i luoghi in cui studiano e giocano centinaia di bambini milanesi, ma hanno anche dimostrato, ancora una una volta, quanto Milano possa contare su imprese socialmente responsabili e radicate nella vita della città”.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Il post che ha cambiato la vita al clochard di Milano

Riqualificazione piazza Rimembranze di Lambrate Milano

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.