Connect with us

Notizie

Amazon apre sede a Milano


Pubblicato

il


Amazon apre sede a Milano 3333

Amazon apre sede a Milano con un grande magazzino per incrementare la capacità delle consegne in tutta la Lombardia. Questo di Milano è il secondo deposito di smistamento per Amazon Logistics in Italia, dopo l’apertura del centro di Avigliana,Torino il 25 luglio. Il centro è in zona Porto di Mare, nel quartiere Rogoredo e occupa una superficie di 4.000 metri quadrati. Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha creato oltre 400 nuovi posti di lavoro a Milano, distribuiti fra gli uffici corporate, il centro di distribuzione urbano di Affari e il nuovo deposito. Philippe Hemard, Vice Presidente europeo di Amazon Logistics, spiega così il nuovo investimento su Milano: “Questa nuova apertura, a meno di due mesi dall’annuncio di Avigliana e del nuovo centro di distribuzione vicino a Roma, dimostra in che misura e quanto rapidamente le attività di Amazon si stiano ampliando in Italia, con l’obiettivo di soddisfare la domanda di un numero crescente di clienti. Il centro di smistamento di Porto di Mare è un nuovo importante passo avanti nel nostro percorso di sviluppo in Italia e ci aiuterà a soddisfare la richiesta dei clienti Amazon di un servizio di consegna più rapido e flessibile”. Tutto questo per perfezionare ancora di più il servizio chiamato Amazon Prime, che consente al cliente di ricevere la consegna entro 24 ore dall’ordine. Marco Granelli, assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune, ha dichiarato: “E’ una buona notizia per la città. Godiamo di collegamenti strategici e siamo felici che un’azienda globale voglia investire qui. Fare attività a Porto di mare significa dare vitalità al quartiere, creare lavoro e prevenire il degrado”.

Advertisements

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Advertisement
1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Milano, Amazon prepara il nuovo quartier generale - Milano Life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trasporti

Sciopero Alitalia a Milano: 150 voli cancellati

Pubblicato

il

Uno sciopero Alitalia, a Milano e in Italia, confermato e che lascerà a terra ben 150 voli dagli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio Al Serio. La protesta è indetta dai sindacati del personale di Air Italy. Bloccherà piloti, assistenti di volo e personale di terra di Alitalia e Air Italy. Non si limiterà alle sole 24 ore del 13 dicembre 2019. Ci sarà il rispetto delle fasce di garanzia dalle 7 .00 alle 10.00 e dalle 18.00 e alle 21.00.

“La protesta è stata indetta in virtù del perdurare delle crisi Alitalia e Air Italy, per chiedere una riforma del comparto che intervenga nella concorrenza tra imprese del settore, per norme specifiche contro il dumping contrattuale e  il finanziamento strutturale del Fondo di Solidarietà di settore”.

Sciopero Alitalia a Milano: 150 voli cancellati

Advertisements

Cancellati molti voli, collegamenti e tratte nell’intera Italia, diretti in Europa e in alcuni voli intercontinentali. La maggior parte dei voli bloccati sono nella giornata di venerdì 13 dicembre. Alcuni voli cancellati sono anche nelle giornate di giovedì 12 dicembre e sabato 14 dicembre 2019. Molti disagi quindi per i passeggeri coinvolti nelle cancellazioni. L’obiettivo è quello di prenotare per i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni posti sui primi voli disponibili in giornata, grazie all’utilizzo di aerei più capienti. Secondo le previsioni saranno almeno il 50% dei viaggiatori a partire comunque durante il 13 dicembre.

Informazioni, rimborsi e cambi prenotazioni

Gli utenti coinvolti nelle cancellazioni possono controllare su quale volo sono stati riprenotati collegandosi al sito di Alitalia e inserendo, nella sezione ‘I MIEI VOLI’ in home page, il proprio ‘Nome’, ‘Cognome’ e il ‘Codice di Prenotazione’. Possibile chiedere informazioni, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero). Potete anche contattare l’agenzia di viaggio dove hanno acquistato il biglietto. Per i voli del 12 dicembre o nella mattina del 14 dicembre sarà possibile cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto fino al 18 dicembre.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement

Popolari