in

Una card ai senzatetto di Milano per accedere a mense e ambulatori medici

Il Comune di Milano darà ai senzatetto una card che servirà a entrare nelle docce, nei guardaroba, nei dormitori, nelle mense e negli ambulatori medici. Palazzo Marino ha preso questa decisione per cercare di stabilire con certezza quanti sono i senzatetto di Milano e quali sono i loro bisogni principali.

Sull’argomento è intervenuto Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali, che ha dichiarato: “Non sarà obbligatorio fare la tessera di riconoscimento ma cercheremo in tutti i modi di far capire ai nostri utenti che si tratta di un vantaggio per loro, che accelera i percorsi di aiuto e permette a noi di seguire tutti nel modo più adeguato, anche sotto il profilo sanitario“.

Insomma quello del Comune è un tentativo di far uscire dall’invisibilità i circa 14.000 senzatetto di Milano. Un’altra iniziativa in questa direzione è la “Notte dei senza dimora”, che si terrà questo sabato in piazza Santo Stefano e che vedrà 16 onlus attive.

Foto: repubblica.it

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0
Aperitivo di pesce a Milano

Miglior aperitivo di pesce a Milano

Scuola guida Milano prezzi