Un capodanno tutto da ridere
Un capodanno tutto da ridere

Da 30 anni cuore pulsante della comicità italiana, un capodanno tutto da ridere quello del 31 Dicembre allo Zelig di Viale Monza, dove si festeggia l’arrivo del nuovo anno con un grande spettacolo. Si rinnova il tradizionale appuntamento di Capodanno dello Zelig di Milano: lo storico locale comico proporrà una serata di grande spettacolo, con protagonisti alcuni dei migliori comici della squadra dello Zelig.

La serata, condotta da “I Gorilla” Paolo Franceschini e Mattia Casarin, vedrà alternarsi sul palco Enzo Paci, con monologhi su vizi e virtù dell’uomo moderno; Mary Sarnataro, con pezzi comici che raccontano il punto di vista di una donna molto particolare; Nando Timoteo, con i suoi interventi sulla vita di coppia e il rapporto tra sessi; Paolo Casiraghi, con la sua esilarante Suor Nausicaa e altri personaggi.

A seguire le canzoni di Elianto, maligno improvvisatore di rime e canzoni satiriche. Poi, tra un numero e l’altro sul palco anche un po’ di burlesque grazie alle performance di Marlene Clouseau e Dreamy Princess.

Michelle Hunziker e Christian De Sica condurranno invece in Tv una rinascita di quattro puntate, in onda dal 2 dicembre, in un programma di varietà a tutti gli effetti: il culmine dell’arrivederci a Zelig si terrà proprio la notte del 31 dicembre, con la speciale edizione del Capodanno comico, una vera e propria tradizione Geox.  Il brindisi di mezzanotte, distribuito a tutti gli spettatori, e un’allegria contagiosa sono ciò che l’ultima notte dell’anno vi riserverà, per salutare il programma-cult della comicità italiana e per accogliere con spensieratezza l’anno che verrà.

 

Biglietti su Ticketone.

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.