La spiaggia da sogno a due passi da Milano. Invasione di turisti grazie a un video che ha scatenato una vera e propria invasione turistica. I giovani autori del video non hanno alcun dubbio: la Val Verzasca rappresenta “le Maldive di Milano“, dal momento che è possibile raggiungerla in una sola ora di auto.

Ma i residenti della zona non sono affatto contenti:“Sembra di essere a Rimini: gente seminuda, auto parcheggiate male, rifiuti ovunque». Più diplomatico il sindaco di un comune del Canton Ticino, Roberto Bacciarini, che a Repubblica ha spiegato: «Siamo felici di questa pubblicità e gli italiani sono i benvenuti, anche se dovrebbero imparare a rispettare di più le regole, senza provocare disagi ai residenti».

Ricordiamo che il colore verde smeraldo ha ipnotizzato anche Marco Capedri, videomaker con il nome d’arte di Capedit, che sul suo canale Youtube ha postato un video della spiaggia alle spalle di Locarno. Su internet il video ha collezionato oltre due milioni di visualizzazioni. Curiosi che non sono rimasti solo on line. Da qualche fine settimana infatti le Maldive della Svizzera sono prese d’assalto da frotte di turisti, soprattutto italiani. Il solo video originale è stato condiviso da 22mila persone e visto 2,6 milioni di volte, ripreso da altre pagine sui social network e infine rilanciato attraverso gli articoli di giornale.

Dopo aver visto questo video ogni fine settimana centinai di vacanzieri milanesi e lombardi si precipitano nella Val Verzasca che, ovviamente, non era pronta a così tanti turisti. Gli abitanti della zona, prima abituati a uno stile di vita tranquillo e rilassato, ora sono nel panico e molto innervositi in quanto, a loro dire, i visitatori non rispettano nè il luogo nè la decenza producendo un sacco di rifiuti.

Dall’altra parte c’è chi sostiene che invece di lamentarsi gli abitanti del posto dovrebbero essere felici di avere un così grande flusso di turisti dove prima non c’era. Insomma, fra scontenti e gioiosi, una cosa è certa: La Val Verzasca è diventata una delle mete turistiche più calde per questa estate 2017.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. La meravigliosa cascata nascosta del lago di Como
  2. Le terme di Milano, gratis e immerse nella natura selvaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.