Nel caso in cui si ricevesse l’avviso d’infrazione nell’area C e cioè il documento lasciato sul parabrezza per mancato rispetto del codice della strada (divieto di sosta) è possibile fare ricorso. Ma attenzione, per poter inoltrare ricorso è necessario attendere la notifica del verbale presso la proprio abitazione.

E’ possibile fare ricorso all’Autorità competente, solo se non è stato effettuato il pagamento. I termini per presentare ricorso sono di sessanta giorni per il Prefetto e trenta giorni per il Giudice di Pace.

Il ricorso deve essere inviato per posta a uno di questi soggetti:

– Ill.mo Signor Prefetto
tramite il Corpo di Polizia Locale del Comune di Milano
Settore Procedure Sanzionatorie e Traffico
via Friuli 30
20135 Milano

– Ill.mo Signor Prefetto
corso Monforte 31
20122 Milano

– Ufficio del Giudice di Pace 
via F. Sforza, 23
20122  Milano

Per INFORMAZIONI o per PRENOTARE UN APPUNTAMENTO si può contattare il numero 020202

oppure recarsi presso 

Sportello Unico Polizia Locale – Area Procedure Sanzionatorie e Traffico
Via Friuli n° 30
Orari di apertura:
dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle 16.00. Il sabato dalle ore 8.00 alle 13.00.

Prima di procedere con il ricorso verificare i termini ed i modi indicati sulla cartella esattoriale e/o sull’Ingiunzione di pagamento. Il ricorso e le eventuali richieste presentate presso gli uffici NON SOSPENDONO AUTOMATICAMENTE la procedura esecutiva di recupero del credito.
All’Avviso bonario, essendo un atto informativo, non è possibile proporre ricorso.

Per la presentazione di opposizione è necessario attendere la notifica dell’ingiunzione di pagamento che verrà emessa nel caso in cui l’avviso bonario non fosse pagato.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.