in

Nuovo centro commerciale a Cascina Merlata: il più grande di Milano

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Doveva aprire i battenti nel 2019, ma l’apertura è stata rimandata al 2021. Ecco come sarà il nuovo centro commerciale a Cascina Merlata, il più grande di Milano. Il progetto, inizialmente curato da reali sauditi, è ora in mano all‘azienda immobiliare Cetrus. “Il centro commerciale, già in fase di realizzazione e la cui apertura è prevista per la fine del 2021, sarà il più grande mall mai realizzato entro i confini del Comune di Milano” hanno comunicato da Up

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

LEGGI ANCHE: Il Mercato Centrale di Milano pronto per l’apertura: tutti i dettagli

Nuovo centro commerciale a Cascina Merlata: il più grande di Milano

A darne l’annuncio è stata qualche mese fa UpTown, il nome dato al piano di riqualificazione del quartiere nato sulle ceneri dell’area hospitality di Expo. “È ufficiale: siamo lieti di comunicarvi che la costruzione del centro commerciale è in moto e l’azienda immobiliare Ceetrus ha preso in mano il progetto. L’apertura al pubblico del Mall, il più grande mai realizzato a Milano, è confermata per la fine del 2021. Sarà il più grande mall mai realizzato entro i confini del Comune di Milano. Il centro commerciale corona il parco pubblico di trenta ettari dell’area UpTown-Cascina Merlata, costituisce la porta di ingresso nord-ovest di Milano e funge da anello di congiunzione fra il nuovo polo scientifico-tecnologico, di ricerca e direzionale di Mind Expo, Fiera di Milano e lo smart district”.

LEGGI ANCHE: Westfield Milano: la data d’apertura del Centro Commerciale

Il mall più grande di Milano: il progetto

Per la realizzazione del progetto verranno investiti circa 330 milioni di euro per 100mila metri quadrati complessivi, di cui circa 70mila di superficie affittabile. Saranno costruiti anche un parcheggio con oltre 3.500 posti auto coperti e una piazza pubblica. “Il centro commerciale corona il parco pubblico di trenta ettari dell’area UpTown-Cascina Merlata, costituisce la porta di ingresso nord-ovest di Milano e funge da anello di congiunzione fra il nuovo polo scientifico-tecnologico, di ricerca e direzionale di Mind Expo, Fiera di Milano e lo smart district”, spiegano da UpTown. La zona sarà infatti un’area di intensa attività. Si calcola infatti che ci sarà un giro di circa 100.000 persone quotidianamente. Cetrus è la società che sta seguendo i lavori per “Milanord 2”, l’altro mall da record, che sorgerà a Cinisello Balsamo.

LEGGI ANCHE: Milanord2 a Cinisello: ecco come sarà il nuovo centro commerciale

Le nuove opportunità di lavoro

100.000 metri quadrati complessivi di cui circa 70.000 di superficie affittabile. Si stima che saranno occupati circa 1000 addetti che verranno impiegati in più di 200 attività commerciali, ricreative e di intrattenimento, tra cui un cinema multisala e una piazza pubblica.

“Il sito offrirà un’esperienza che va oltre lo shopping. Sarà un luogo fatto per divertirsi, stare insieme, scoprire sapori, seguire eventi, trovare ispirazione, far giocare i bambini – dicono da Ceetrus -. Un luogo in cui ognuno potrà trovare il proprio mondo e soddisfare i propri desideri, un progetto che guarda al futuro unendo innovazione, sostenibilità e massima attenzione al fattore umano”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0

Armani si aggiudica l’asta a Milano: un milione e 900mila euro per il negozio in Galleria

Marcia dedicata a Liliana Segre a Milano: settantunesimo anniversario della Dichiarazione dei diritti dell’uomo