in

Milano mostre Novembre 2022: tutte le mostre da non perdere

Milano mostre Novembre 2022

Le mostre da non perdere a Milano a novembre 2022. La città è davvero ricca di eventi, manifestazioni, concerti e mostre. Un’infinità di intrattenimento di vario genere adatta a chiunque. Le scelte sono davvero tante. A volte fin troppe. Non sapete come muovervi nella giungla di eventi che la nostra città ha da offrire? Ci abbiamo pensato noi.

Una lista delle migliori mostre in programma di questo mese, selezionate per voi.

Domenica al Museo

Domenica al Museo 2022, ecco l’elenco musei gratuiti in città e in Lombardia. Tornano dopo anni di stop l’iniziativa Domenica al museo. I visitatori potranno tornare a beneficiare delle visite gratuite a musei patrimonio artistico italiano a partire dal 2 aprile 2022, ogni prima domenica del mese.

Per approfondire >> Domenica al Museo 2022: elenco musei gratuiti

Milano mostre Novembre 2022: tutte le mostre da non perdere

Dai quadri di pittori famosi alle fotografie di tempi passati e presenti, dalle sculture classiche alle rivisitazioni con stile, dai vestiti d’epoca restaurati per l’occasione alle analisi approfondite di periodi storici. Mostre personali e grandi artisti a confronto per un panorama culturale a 360 gradi. Tutte ugualmente belle e tutte ugualmente imperdibili. Non perdete tempo, segnatele in agenda e correte a visitarle! Ecco le mostre da non perdere questo mese.

Hieronymus Bosch a Palazzo Reale

La mostra analizza il ruolo di Bosch all’apice del cosiddetto “anti-Rinascimento”. Una lunga e approfondita ricerca accademica del creatore di visioni fantastiche.

Per approfondire>> Mostra Hieronymus Bosch Milano a Palazzo Reale: date, orari e come arrivare

Fino al 12 marzo 2023

Appiani, Canova e Raffaelli a Palazzo Reale

Una mostra incentrata su tre grandi protagonisti dell’arte del nostro paese. Andrea Appiani, Antonio Canova e Giacomo Raffaelli, saranno in mostra proprio a Palazzo Reale, cuore pulsante della Milano napoleonica.

Per approfondire>> Appiani, Canova e Raffaelli a Palazzo Reale: date, orari e come arrivare

Fino al 23 gennaio 2023

Fotografia e astrazione in Paolo Monti al Castello Sforzesco

Il Civico Archivio Fotografico conserva l’Archivio del grande fotografo e artista del Novecento italiano Paolo Monti (Novara 1908 – Milano 1982), in deposito da Fondazione BEIC.

La mostra Fotografia e astrazione in Paolo Monti intende proporre al pubblico un approfondimento relativo alla sua attività sperimentale, condotta sin dai primi anni Cinquanta, in consonanza con le sperimentazioni artistiche più interessanti del secondo dopoguerra, come quelle degli artisti dell’Informale, ma anche di figure come Luigi Veronesi e Albe Steiner, con cui collaborò attivamente. Verrà esposta una selezione dai circa 800 monotipi fotografici (fotogrammi e chimigrammi), opere uniche eseguite dall’artista e quasi mai esposte.
Per approfondire >> Mostra Fotografia e astrazione in Paolo Monti Milano al Castello Sforzesco: date, orari e biglietti
Fino all’8 gennaio 2023

Segni di Pace alla Casa della Memoria

L’associazione propone qui un “dialogo” tra una selezione di opere di incisori ucraini e italiani che diventa oggi un condiviso appello alla pace.

Per approfondire >> Mostra Segni di Pace Milano alla Casa della Memoria: date, orari e biglietti

Fino a dicembre 2022

Japan Body Perform Live al PAC

La mostra prosegue la sua esplorazione delle culture internazionali sulle tracce della contemporaneità con una mostra che si propone di introdurci alle diverse espressioni dell’arte contemporanea giapponese degli anni duemila, concentrandosi in particolare sulle tendenze che coinvolgono i corpi degli artisti, sugli elementi della performance, e sulle dinamiche e i movimenti ad essa pertinenti.

Per approfondire>> Japan Body Perform Live al PAC: date, orari ed info

Dal 22 novembre 2022 al 12 febbraio 2023

Umberto Lilloni all’Acquario Civico

Generalmente ricordato per i suoi boschi, soggetto privilegiato nei tardi anni settanta, per la prima volta si è voluto sottolineare in un luogo espositivo altamente evocativo, l’importanza di questo elemento. Saranno presenti opere che ritraggono diversi luoghi: i laghi lombardi, il fiume Adda, la Valtellina, Venezia con la sua laguna, Bardonecchia, Stoccolma e, provenienti dalla collezione del BancoBPM, quattro vedute della vecchia Milano con i suoi Navigli.

Per approfondire >> Mostra Umberto Lilloni Milano all’Acquario Civico: date, orari e biglietti
Dal 26 novembre 2022 al 7 gennaio 2023

Unknown Unknowns alla Triennale

La 23ª Esposizione Internazionale è concepita come uno spazio di dibattito e confronto aperto e plurale, dove possano convergere esperienze, culture e prospettive differenti. Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries cercherà di rispondere ad una serie di domande su quello che ancora “non sappiamo di non sapere” in diversi ambiti: dall’evoluzione della città agli oceani, dalla genetica all’astrofisica.

Per approfondire >> Mostra Unknown Unknowns alla Triennale: date, orari e come arrivare

Fino all’11 dicembre 2022

RICHARD AVEDON a Palazzo Reale

Richard Avedon è stato un fotografo e ritrattista statunitense, celebre per i suoi innumerevoli ritratti in bianco e nero. Dopo oltre 25 anni dall’ultima esposizione, Milano rende omaggio al grande fotografo con una mostra delle sue più iconiche fotografie di moda e di ritratti. Attraverso oltre cento immagini di celebrità, capi di stato, musicisti, attori, artisti visivi e scrittori, il percorso espositivo, realizzato con la collaborazione scientifica del Center for Creative Photography, University of Arizona, intende far riscoprire ai visitatori il linguaggio innovativo di Avedon.

Per approfondire >> Mostra RICHARD AVEDON Milano a Palazzo Reale: date, orari e biglietti
Fino al 29 gennaio 2023

Archivio Casva alla Fabbrica del Vapore

L’intersecarsi della ricerca tra le carte d’archivio e il panorama della città, produrrà una mappa del costruito, testimonianza tangibile di come è mutata la città dal Novecento ai giorni nostri.

Per approfondire >> Mostra Archivio Casva Milano alla Fabbrica del Vapore: date, orari e biglietti

Fino a novembre 2022

Tra neve e vento alla Biblioteca Sormani

A ottanta anni dalla fondazione dell’Armata Italiana in Russia, il corpo di spedizione che operò dal luglio del 1942 nella zona del Don, la Biblioteca Sormani propone un approfondimento su alcune figure di pittori e scrittori che, come soldati o come corrispondenti di guerra, furono coinvolti nella tragica campagna di guerra, destinata a fallire con un drammatico bilancio di morti e dispersi. Saranno presentati disegni originali e illustrazioni pubblicate sui giornali d’epoca. Un focus particolare sarà dedicato agli scrittori, come Giulio Bedeschi, Nuto Revelli, Mario Rigoni Stern, che con le loro testimonianze hanno contribuito a preservare la memoria dell’immane tragedia.

Per approfondire >> Mostra Tra neve e vento Milano alla Biblioteca Sormani

Fino a febbraio 2023

Ri-Scatti al PAC

La mostra “PER ME SI VA TRA LA PERDUTA GENTE”, il progetto ideato e organizzato dal PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano e da RISCATTI Onlus, l’associazione di volontariato che dal 2014 crea eventi ed iniziative di riscatto sociale attraverso la fotografia, e promosso dal Comune di Milano con il sostegno di Tod’s.

Per approfondire>> Ri-Scatti al PAC: date, orari e come arrivare

Fino al 6 novembre 2022

Le Pietà di Michelangelo a Palazzo Reale

La mostra offre la possibilità di poter ammirare i calchi delle tre Pietà di Michelangelo, inseriti in un allestimento coinvolgente progettato ad hoc per la Sala delle Cariatidi. I calchi della Pietà di Santa Maria del Fiore di Firenze, della Pietà di San Pietro in Vaticano e della Pietà Rondanini del Castello Sforzesco di Milano – utilizzati in passato per sostituire gli originali per studi, prove di allestimento e restauri – acquistano nuova vita e attenzione grazie al supporto di un percorso multimediale di proiezioni video e di fotografie che racconta le loro vicende storico- culturali.
Per approfondire >> Mostra Le Pietà di Michelangelo Milano a Palazzo Reale: date, orari e biglietti

Fino all’8 gennaio 2023

Da busto alla salopette a Palazzo Morando

A partire dagli inizi del ‘900, quando il busto è protagonista dell’abbigliamento, si passa agli anni ‘20 e ‘30 in cui l’abito si adatta al movimento. Se durante la seconda guerra mondiale la moda europea risente della mancanza di materie prime, negli anni ’50-‘60 ritrova la sua importanza all’interno delle sartorie. Dagli anni ‘70 nuovi designer progettano abiti prodotti in serie e venduti in boutique e in store mettendo le basi del prêt à porter.
Per approfondire >> Mostra Da busto alla salopette Milano a Palazzo Morando: date, orari e biglietti

La mostra è visitabile da settembre 2022 presso Palazzo Morando

Gli ori del Perù al MUDEC

Questa esibizione si terrà nella nostra città in via esclusiva come unica tappa italiana in un tour di tappe internazionali. L’esposizione ci porterà in un percorso che attraversa la storia artistica e la biodiversità andina in tutta la sua ampia dimensione, per culminare con Machu Picchu. La mostra presenta una selezione di 200 manufatti di sorprendente bellezza, molti dei quali d’oro e d’argento, tra i quali si trovano gli spettacolari gioielli e indumenti dei leggendari signori delle Ande. Una parte del percorso è dedicata all’avventuroso viaggio al fianco del mitico eroe civilizzatore Moche AiApaec attraverso il quale il pubblico scopre i misteri della cosmologia andina, nei tre mondi dell’aria, della terra e dei mari ed infine degli inferi.

Per approfondire >> Mostra Gli ori del Perù Milano al MUDEC: date, orari e biglietti

Fino al 19 febbraio 2023

Milano Scultura alla Fabbrica del Vapore

È un’occasione per guardare, vivere e possedere segni tangibili del mondo che ci circonda e del tempo in cui siamo immersi, frammenti di idee e di sensibilità che solo gli artisti sannoconsegnare al tempo.

Per approfondire >> Mostra Milano Scultura Milano alla Fabbrica del Vapore: date, orari e biglietti

Fino a novembre 2022

Max Ernst a Palazzo Reale

Pictor doctus, profondo conoscitore e visionario interprete della storia dell’arte, della filosofia e della scienza, la mostra presenta Max Ernst come umanista in senso neo-rinascimentale. Circa duecento le opere tra dipinti, sculture, disegni, incisioni, libri, gioielli provenienti da musei, fondazioni e collezioni private internazionali.

Fino al 26 febbraio 2022

Per approfondire>> Max Ernst a Palazzo Reale: date, orari e come arrivare

Disegni del Principe al Castello Sforzesco

L’Archivio Fotografico Civico conserva, per conto della Fondazione BEIC, le collezioni fotografiche di Paolo Monti (Novara 1908 – Milano 1982), uno dei maggiori fotografi e artisti del panorama culturale italiano del Novecento. Tra i suoi vari interessi di ricerca, fino agli anni Cinquanta ha svolto un’ampia attività di sperimentazione fotografica in linea con le sperimentazioni artistiche più ardite del dopoguerra, come quelle dell’Arte Informale, ma anche con grandi artisti come Luigi Veronesi e Albe Steiner. Per favorire la conoscenza della sua ricerca estetica sperimentale condividendone la bellezza, la mostra Fotografia e astrazione di Paolo Monti esporrà per la prima volta un’accurata selezione di 800 monotipi, principalmente chemigrammi, ovvero opere d’arte in cui un’immagine viene creata dipingendo con sostanze chimiche su carta sensibile alla luce.

Per approfondire >> Mostra i Disegni del Principe Milano al Castello Sforzesco: date, orari e biglietti

Fino a febbraio 2023

Da cosa nasce cosa alla Fabbrica del Vapore

L’archivio degli oggetti (prodotti e prototipi) studiati da De Pas D’Urbino Lomazzi nella loro lunga carriera di designer si mette in mostra a Fabbrica del Vapore per raccontare nel modo più immediato e comprensibile anche ai non addetti ai lavori, la freschezza e la genialità di una stagione del design irripetibile che, a partire dagli anni Sessanta del secolo scorso, portò il Made in Italy ad essere conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Per approfondire >> Mostra Da cosa nasce cosa Milano alla Fabbrica del Vapore: date, orari e biglietti

Fino a dicembre 2022

ART11 alla Fabbrica del Vapore

A partire dall’undicesimo principio costituzionale che professa “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali” le artiste Ucraine in residenza presso Fabbrica del Vapore daranno vita a eventi in progress di arte visiva e performativa realizzati in collaborazione con le realtà produttive di “spazi al talento” e aperti alla comunità artistica, educativa e alla cittadinanza.

Per approfondire >> Mostra ART11 Milano alla Fabbrica del Vapore: date, orari e biglietti

Fino a novembre 2022

Pompeo Marchesi al GAM

In occasione delle celebrazioni per il bicentenario della morte di Canova, la mostra prende spunto dal prezioso modello in gesso di Ebe conservato alla GAM per ricostruire la raccolta dello scultore Pompeo Marchesi (1783- 1858), che lo donò alla città di Milano insieme alla sua collezione. Scultore strettamente legato a Milano e ai suoi monumenti (dal Duomo, a Brera, all’Arco della Pace) negli anni della Restaurazione, Marchesi lasciò alla città non solo le sue sculture, ma anchedipinti, disegni e incisioni di numerosi artisti.

Per approfondire >> Mostra Pompeo Marchesi Milano al GAM: date, orari e biglietti

Fino a febbraio 2023

Andy Warhol alla Fabbrica del Vapore

Dopo una lunga assenza, Andy Warhol torna in mostra a Milano: l’esibizione attraversa i decenni della rivoluzione pop di un artista poliedrico che è stato in grado di rinnovare l’immagine e le icone del Novecento. Saranno presenti dipinti originali, opere uniche, serigrafie storiche, disegni, polaroids, fotografie e altri oggetti fortemente evocativi di epoche incalzanti e psichedeliche popolate da personaggi iconici. Ampio e “sonoro” spazio sarà dedicato ai rapporti con il mondo musicale e del cinema.

Per approfondire >> Mostra Andy Warhol Milano alla Fabbrica del Vapore: date, orari e biglietti

Fino al 26 marzo 2023

Qi Baishi alla Fabbrica del Vapore

Nell’ambito degli scambi culturali tra Cina e Italia, l’Accademia di Belle Arti di Pechino, patrocinata dal Ministero della Cultura cinese, e il Comune di Milano presentano, per la prima volta in città, una mostra su Qi Baishi, l’artista del XX secolo più rinomato, creativo ed influente in Cina, che elaborò uno stile pittorico personale, giocoso e vivacemente colorato, in equilibrio tra la modernità e la tradizione cinese, che unisce poesia, calligrafia, pittura a inchiostro e arte del sigillo.

Per approfondire >> Mostra Qi Baishi Milano alla Fabbrica del Vapore: date, orari e biglietti

Fino al 26 novembre 2022

Andrea Bowers al GAM

GAM e Fondazione Furla consolidano il percorso intrapreso nel 2021 con la mostra di Nairy Baghramian siglando una partnership pluriennale. Prossimo appuntamento di questa rinnovata collaborazione sarà la mostra personale di Andrea Bowers, a cura di Bruna Roccasalva.

La mostra, la prima dedicata all’artista americana da un’istituzione italiana, offrirà uno spunto di riflessione su femminismo e autonomia corporea.

Per approfondire >> Mostra Andrea Bowers Milano al GAM: date, orari e biglietti

Fino al 18 dicembre 2022

Alberto Magnelli al Museo del Novecento

Come prima monografica dell’artista da una istituzione museale dal 1979 (Palazzo dei Diamanti), la mostra vuole ripercorrere la carriera artistica e il percorso critico di Magnelli, protagonista della pittura aniconica europea nel secondo dopoguerra.

Per approfondire >> Mostra Alberto Magnelli Milano al Museo del Novecento: date, orari e biglietti

Fino ad aprile 2023

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Noleggio furgoni: aumenta la richiesta del servizio a Milano

Leao resterà al Milan? Forse il sostituto è già in casa