in ,

Reiwa: in Ripamonti c’è il sushi più buono di Milano e non lo sapevamo

Ha aperto da poco nei locali dell’ex Zythum poi Xier di via Rutilia l’all you can eat senza dubbio più buono di Milano

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

 

Questo non è un articolo sponsorizzato, ci siamo andati e abbiamo deciso di scrivere su questo pazzesco ristorante.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Potremmo essere a centinaia di km di distanza dall’oceano più vicino, ma Milano è un vero punto di riferimento per cenare a base di sushi. Sia che tu abbia voglia di all you can eat economici nei locali di chinatown o desideri provare i menu omakase di fascia alta, troverai qualcosa per ogni tipo di appetito (e budget) di sushi tra i migliori ristoranti giapponesi a Milano e altri locali di pesce.

La cucina giapponese è sempre stata vista come la scelta culinaria più salutare – indubbiamente spesso sofisticata – rispetto al ristorante medio. Quei piccoli rettangoli di pura prelibatezza, che vengono posati così delicatamente su un letto di riso con precisione da chirurgo, soddisfano sempre. Non si può negarlo, il sushi, che sia un piatto pieno di nigiri o unagi, è fantastico.

Da quando la cucina è stata scoperta dal mondo occidentale quasi 30 anni fa, ristoranti di sushi alla moda sono spuntati in tutta Milano e gli A-listers, proprio come noi, non ne hanno mai abbastanza. Da Nobu a Yio a Milano c’è l’imbarazzo della scelta.

Vi raccontiamo quello che da pochi mesi è probabilmente il miglior sushi di Milano in quella che è la zona che più sta esplondendo sia dal punto di vista immobiliare che di nuovi ristoranti e locali: sud di Porta Romana attorno alla fondazione Prada. Siamo in via Rutilia.

Se sei un appassionato di spider roll o se non riconosci il tuo calamaro sfrigolante dal tuo sashimi, abbiamo fatto il duro lavoro per te e abbiamo provato il Reiwa.

Due menù uno per il pranzo e uno per la cena, una incredibile attenzione al cliente. Non vi aspettate AYCE economico con riso caldo e pesce che non sa di nulla. Qui le ricette sono incredibili, le fettine di pesce sono alte e saporite e il locale è molto bello.

Tra i punti di forza di Reiwa l’Omakase royal (piatto di crudo – pesce, molluschi e crostacei – di grande varietà e qualità impeccabile), i ravioli (sei proposte con impasto morbido e ripieni molto ben eseguiti), i “coni” (divertenti mini portate piene di sapore) e i cupcakes (piccoli bocconcini di pesce e altro ancora serviti su cucchiai monoporzione). Nota di merito per alcuni nigiri, tra i quali spiccano quelli con mozzarella (e qui possiamo davvero parlare di cucina fusion) o quelli con tartufo (tartufo nero, non olio ovviamente).

Per l’estate allestiscono anche un giardino all’esterno dove si può mangiare fuori.

Prezzi intorno ai 15 euro per il pranzo e 25 euro per la cena. Bella cantina sia di vini che di birre.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Lombardia in zona bianca

Coltivare Cannabis in casa: questa nuova legge lo consentirà

Salmo in concerto al Mediolanum Forum 15 marzo 2022: orari, info, biglietti e scaletta