Brera, Bovisa e Porta Venezia
in

Brera, Bovisa e Porta Venezia: cosa visitare a giugno

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

A giugno i tre quartieri sotto i riflettori sono: Brera, Bovisa e Porta Venezia. La città è i suoi quartieri. Continua il viaggio – iniziato a maggio con Baggio, Isola e Chiaravalle – che YesMilano con la campagna Neighborhood by Neighborhood propone a milanesi, city user e turisti che stanno tornando in città, per (ri)scoprire ricchezze e identità del territorio cittadino.

Brera, Bovisa e Porta Venezia: cosa visitare a giugno

“Prosegue il viaggio alla scoperta dei quartieri della nostra bella Milano – dichiara l’assessora al Turismo Roberta Guaineri – con l’obiettivo di valorizzare e promuovere tutto quel patrimonio di bellezze architettoniche e artistiche e tutte quelle eccellenze locali per un turismo ‘slow’ e sostenibile, che rispecchi il nostro progetto di sviluppo di una città a 15 minuti, policentrica e accogliente. Questa campagna rappresenta un’occasione preziosa per valorizzare il territorio e al contempo per rinnovare lo spirito d’identità dei milanesi”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Brera

Brera, l’Art District di Milano con la sua atmosfera bohémien che resiste e si respira ancora oggi. Sono tante le attività che animeranno il quartiere durante il mese, con le visite alla palazzina Appiani curata da FAI, il ricco palinsesto culturale di Casa degli Artisti, le tante mostre degli atelier presenti, e non possono mancare i palinsesti dei cinema e teatri che da sempre caratterizzano il quartiere e che tornano proprio in questi giorni ad accogliere il proprio pubblico.

Bovisa

Bovisa, un quartiere che da motore industriale della zona nord della città è diventato un polo universitario grazie alla presenza del Politecnico, che con gli oltre 25mila studenti del Campus Bovisa anima la zona durante tutto l’anno. Il quartiere apre il mese di giugno con dieci giorni di “Poli Urban Colors”, rassegna internazionale che richiama urban artists e writers di fama che per una settimana coloreranno i muri del campus lungo via Schiaffino, inaugurazione delle opere prevista per l’11 giugno.

Proprio all’interno del Poli Urban Colors prende il via il progetto ‘Un nome in ogni quartiere’, ideato e curato in collaborazione con l’ufficio Arte negli Spazi Pubblici del Comune di Milano e realizzato grazie al contributo di Fondazione Comunità Milano, che lascerà ai quartieri milanesi un dipinto murale che riporterà il nome stesso del quartiere, col fine di segnare, anche graficamente, l’identità propria delle tante anime della città.

Porta Venezia

Porta Venezia, il quartiere afro-milanese e queer che ti saluta con la bandiera arcobaleno già dalla fermata della metro e che saprà colorarsi ancora di più con le decine di iniziative previste per il mese del pride, che vedranno il loro culmine durante la pride week a partire dal 18 del mese. Il 24 giugno una proiezione straordinaria, grazie alla collaborazione con Cineteca Milano MEET, del documentario ‘Porta(le) Venezia’ che attraverso la voce dei suoi abitanti, famosi e sconosciuti, racconta come negli anni la zona si sia affermata sempre più come un quartiere dove la sperimentazione e la commistione sono caratteristiche distintive.

Musica

Anche a giugno i quartieri interessanti avranno le loro colonne sonore, grazie alle playlist ideate e create in collaborazione con i quartieri stessi. La colonna sonora di Brera è stata curata da Atelier Musicale di Casa degli Artisti e i suoi suoni raccontano non solo i luoghi ma anche le persone che hanno reso Brera ritrovo per artisti e intellettuali dal mondo; saranno proprio alcuni di questi artisti insieme ai protagonisti di Atelier Musicale a raccontarci il quartiere in una giornata speciale a Casa degli Artisti. Bovisa vede invece la collaborazione con l’etichetta discografica indipendente Artetetra specializzata in suoni esotici, etnici e tropicali, suoni che accompagneranno il quartiere verso l’estate. E infine Porta Venezia, fedele alla sua vocazione di inclusione, ha come curatrice del progetto Nava, cantante iraniana che proprio nel quartiere ha deciso di mettere le sue radici.

Alla scoperta dei quartieri

Continuano anche i tour alla scoperta dei quartieri, sempre grazie al contributo dell’Assessorato al Turismo del Comune di Milano in collaborazione con le guide turistiche professioniste di GITEC, che sabato 19 giugno illustreranno le bellezze della città a coloro che si saranno prenotati gratuitamente dal sito YesMilano.it. Sempre nel mese di giugno prendono il via le iniziative di sostenibilità ambientale, sociale e culturale di Milano IS Goood, la community di goooders impegnati per migliorare la città.

Gioco

Il nuovo gioco sviluppato per scoprire quale dei tre quartieri è più in linea con il proprio mood e la propria voglia di conoscere, nel mese di maggio sono stati oltre 23 mila i cittadini che hanno “testato” la loro affinità con i quartieri proposti: Baggio è risultato il quartiere più seguito, sia in termini di playlist che di visite sul sito yesmilano.it.
Infine i tre volti dei quartieri, Lea, Monica e Shumin con le loro storie tutte da scoprire, sempre su yesmilano.it.

Neighborhood by Neighborhood

La campagna di comunicazione Neighborhood by Neighborhood, lanciata con il brand YesMilano, è un progetto di Milano&Partners – l’agenzia di promozione della città di Milano, promossa dal Comune di Milano e dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi – nata a seguito di una Design Marathon organizzata da NABA, Nuova Accademia di Belle Arti che ha visto il coinvolgimento di 50 studenti delle Aree Communication and Graphic Design, Design e Media Design and New Technologies dell’Accademia. Ed è proprio col supporto creativo degli studenti che sono stati ideati i manifesti che da lunedì 7 giugno coloreranno Milano, così come i precedenti manifesti dedicati agli altri quartieri, e come l’idea di sviluppare una playlist per ognuno di essi perché diventi la colonna sonora della città.

“Si tratta di un’importante opportunità – afferma Donato Medici, Managing Director di NABA – per gli studenti dell’Accademia coinvolti nella campagna Neighborhood by Neighborhood, di vedere le loro idee prendere forma una settimana dopo l’altra nelle strade della città”.

I quartieri protagonisti di giugno:
Brera
Bovisa
Porta Venezia

La campagna Neighborhood by Neighborhood continuerà sino al mese di settembre, con altri quartieri protagonisti. Tutte le collaborazioni, i palinsesti di quartiere e i progetti attivi sono costantemente aggiornati e implementati sull’hub dedicato presente sul sito yesmilano.it.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Tram bianco per Carla Fracci

Tram bianco per Carla Fracci: l’omaggio di Milano

car sharing a Milano

Car sharing a Milano: Nuove proposte per il sistema ‘station based