Milano Summer School
in

Milano Summer School: ecco l’iniziativa del Comune

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicata sul sito del Comune di Milano la mappa georeferenziata della Milano Summer school, iniziativa dell’Amministrazione per raccogliere l’offerta cittadina di attività ludico-ricreative dedicate a bambine e bambini, ragazze e ragazzi milanesi durante i mesi estivi.

Il 14 maggio scorso è stato infatti aperto l’avviso pubblico per raccogliere le adesioni dei privati che intendono organizzare campus estivi per i minori di età compresa tra 0 e 14 anni nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre. Il catalogo dell’offerta è da oggi consultabile dalle famiglie interessate che potranno individuare le iniziative che, per proposta, interesse e localizzazione, rispondono meglio alle loro esigenze.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Milano Summer School: ecco l’iniziativa del Comune

Il palinsesto, che si arricchirà gradualmente, comprende iniziative pubbliche e private. Da quelle organizzate direttamente dal Comune di Milano presso le sedi scolastiche e le proprie case vacanza (mille posti a disposizione) a quelle realizzate dagli operatori privati concessionari di impianti sportivi comunali o di strutture culturali e sociali; arriveranno quelle messe in campo da realtà educative, culturali e sportive pubbliche e private, da oratori e da altre istituzioni private che ne faranno richiesta; ci sarà poi l’offerta di Milanosport presso tre dei propri centri sportivi –  Lido, Saini e Iseo – che apriranno le porte dal 14 giugno per ospitare, in partnership con Centro sportivo italiano (CSI), campus durante i quali bambini e ragazzi potranno cimentarsi in giochi di gruppo, laboratori, attività ricreative e diversi tipi di sport come calcetto, hockey, volley, atletica, tiro con l’arco, nuoto, basket, pallamano, rugby, baseball e tennis (con due fasce orarie, dalle 8:30 alle 17:30 e dalle 9 alle 18, per contingentare gli ingressi ed evitare assembramenti).

Come aderire

Aderire alla Summer school è semplice: i soggetti interessati dovranno compilare lo specifico modula disponibile online sul sito istituzionale del Comune di Milano indicando il tipo di proposta offerta, le modalità di accesso e di iscrizione ai servizi, la sede in cui si svolgeranno e la fascia di età a cui si rivolgono. È necessario inoltre possedere un’esperienza pregressa, nell’ultimo triennio, nell’organizzazione e gestione di iniziative per bambini e ragazzi.

Il Comune si impegna a promuovere le attività che saranno inserite nel palinsesto con una campagna di comunicazione che, a partire da oggi, sarà diffusa sul sito istituzionale, i canali social, gli schermi digitali, la newsletter, i banner e manifesti. Anche quest’anno, testimonial d’eccezione dell’iniziativa sarà Geronimo Stilton, il topo giornalista nato da un’idea di Elisabetta Dami e pubblicato in Italia da Edizioni Piemme, che ormai da anni è protagonista di numerosi progetti educativi.

“Anche quest’anno, il Comune – dichiara l’assessora all’Educazione e alle Politiche giovanili Laura Galimberti – è in prima fila per organizzare e coordinare l’offerta di opportunità estive per i minori, attraverso una fruttuosa collaborazione che si rinnova con i diversi soggetti che da anni lavorano in questo settore. Vogliamo ringraziare anche Geronimo Stilton che, ancora una volta, mette a disposizione la sua popolarità per aiutarci a diffondere questa importante iniziativa che permetterà a bambini, bambine, ragazze e ragazzi di vivere anche in città un’estate ricca di proposte, accompagnandoli verso una ritrovata normalità e socialità, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza”.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Milano sostiene le micro, piccole e medie imprese

Milano sostiene le micro, piccole e medie imprese: 400mila euro

Reinventing Bovisa

Reinventing Bovisa: il progetto vincitore del Nodo Bovisa