Pasqua e viaggi all'estero
in

Pasqua e viaggi all’estero: tamponi e isolamento al rientro

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

«A tutti coloro che hanno soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti all’ingresso in Italia in uno o più Stati e territori dell’Unione europea è fatto obbligo di sottoporsi a prescindere dall’esito del test effettuato, alla sorveglianza sanitaria e a un periodo di 5 giorni di quarantena presso l’abitazione o la dimora previa comunicazione del proprio ingresso nel territorio nazionale al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio».

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Spazio WOW a Milano festeggia 10 anni

Spazio WOW a Milano festeggia 10 anni: visita guidata online

Vaccino AstraZeneca cambia nome: ora è Vaxzevria

Vaccino AstraZeneca cambia nome: ora è Vaxzevria