tamponi contatti stretti positivi Covid
in

Niente tamponi ai contatti stretti dei positivi al Covid: troppi nuovi casi

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Niente più tamponi ai contatti stretti dei positivi al Covid, troppi nuovi casi e l’Ats non regge. I laboratori hanno già raddoppiato la produzione nell’ultimo mese, tuttavia i tempi di prenotazione per avere il tampone si allungano sempre di più.

Si legge in una nota dell’Ats: “si stanno registrando un numero quotidiano di nuovi positivi enormemente superiore a quanto avvenuto nella prima fase. Ogni giorno rileviamo diverse migliaia di nuovi casi: quasi 4mila nei giorni scorsi, 20 volte superiori al dato di fine settembre, con una progressione che purtroppo è estremamente rilevante”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

LEGGI ANCHE: Gli ospedali di Milano al collasso per il Covid: lunghe attese

Niente tamponi ai contatti stretti dei positivi al Covid: troppi nuovi casi

Quindi cosa succede a chi ha un convivente positivo o è solo entrato in contatto con una persona positiva? Niente. Nessun tampone. L’unica soluzione, per non pesare sul sistema pubblico, è quella di mettersi in quarantena preventiva. Quattordici giorni di isolamento per vedere se compaiono i sintomi. Un’altra alternativa è fare il tampone, ma a proprie spese.

Si legge ancora nella nota di Ats ai medici “In Ats vengono effettuati ora 75mila tamponi alla settimana, i tempi di attesa si stanno inevitabilmente dilatando, rendendo certamente più complessa l’attività di sorveglianza e tardiva quella diagnostica”.

“L’aumento esponenziale delle segnalazioni e la difficoltà di trovare posti disponibili nella prenotazione hanno determinato anche qualche rallentamento e difficoltà nell’utilizzo del portale, di cui ci scusiamo”

Potrebbe interessarti: https://www.milanotoday.it/attualita/coronavirus/tamponi-contatti-positivi-ats.html

 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0

Fuga da Milano zona rossa verso seconde case in zona gialla

Milano linea rossa metro interrotta

Milano linea rossa metro interrotta: donna travolta