in

Fuga da Milano zona rossa verso seconde case in zona gialla

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Una nuova e velocissima fuga da Milano zona rossa verso una seconda casa, mare o montagna non importa, basta che sia in zona gialla. Ecco un’altra ondata di persone che, per aggirare il lockdown partito questa mattina in Lombardia, si trasferiscono. Complice lo smart working, sono molti i milanesi ad aver lasciato la città per andare nelle seconde case, lontano da una nuovamente Milano zona rossa.

LEGGI ANCHE: Nuovo dpcm, cosa si può fare a Milano e provincia?

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Fuga da Milano zona rossa verso seconde case in zona gialla

Ci risiamo. Una nuova curva di contagi in crescita corrisponde a una curva di gente in fuga. Chi può se n’è andato, lasciando la città verso seconde case, possibilmente in zona gialla. Un nuovo modo di aggirare il decreto in vigore da oggi fino al 5 dicembre.

LEGGI ANCHE: Milano zona rossa: quando finirà il lockdown?

Tra 15 giorni vedremo se questa Milano in zona rossa ha dato i suoi frutti e si può sperare di cambiare zona e colore, magari non gialla, ma almeno arancione. Nel frattempo il lockdown è iniziato, e chi non ha seconde case in cui rifugiarsi, resta in una città che ancora lotta contro il Covid.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0

Libri personalizzati per coppie, un regalo per una ricorrenza speciale

tamponi contatti stretti positivi Covid

Niente tamponi ai contatti stretti dei positivi al Covid: troppi nuovi casi