in

I criteri per definire i migliori broker per fare trading forex nel 2020

Oggi sono in tantissimi a scriverci, giorno dopo giorno, riguardo il loro interesse verso il mercato di scambio valute estere, detto comunemente Forex, facendoci tra le più disparate domande in assoluto.

Eppure, la domanda che più ricorre tra i messaggi che riceviamo è sempre la stessa: quali sono i migliori broker per fare trading Forex?

Per questa e altre ragioni, oggi abbiamo deciso all’unisono noi della redazione di stilare una lista riguardante i criteri per definire i migliori broker per fare trading Forex attualmente presenti sul mercato.

Autorizzazioni e sicurezza

Prima di tutto, dovete sapere che il criterio principale che ricerchiamo in un broker online quando ci avviciniamo per la prima volta a questo modo è il controllo delle credenziali di un dato servizio di brokeraggio Forex, della sua fama accumulata nel mondo dei trader e, soprattutto, la presenza di autorizzazioni e licenze specifiche.

Quando parliamo quindi di cercare un broker autorizzato per fare trading Forex, intendiamo dire un broker online in possesso ad esempi di licenze come quelle CySEC per il territorio EU e CONSOB per il caso specifico dell’Italia.

Ogni broker che si rispetti mostra sulla propria homepage le autorizzazioni da esso possedute e gli eventuali numeri di licenza, da comparare tramite un controllo incrociato sulle pagine ufficiali dei relativi enti di controllo locali in materia di finanza.

Nel momento in cui si deciderà di optare per un broker online sprovvisto di date licenze, andremo in contro a una serie di pericoli riguardanti la perdita dei capitali fino ad allora investiti o, peggio, incidenti di tipo legale.

Commissioni e spread

Al momento, i maggior broker per fare trading Forex hanno scelto all’unisono di aderire a una politica di zero commissioni, in modo da distinguersi dalla massa dei broker mediocri o malandrini presenti nell’amalgama di nomi ritrovabili in siti e forum dalla dubbia fama presenti in rete, i quali fanno pagare ingenti somme relative a ogni operazione di trade eseguita tramite le loro piattaforme non-autorizzate.

L’unica cosa che un trader pagherà ad azione eseguita invece tramite la piattaforma di trading Forex fornita da una broker FX online di fiducia, dovrà essere lo spread. Questo è un costo ineluttabile quando si pratica trading online e altro non è che la differenza ask/bid tra i prezzi.

Una buona idea per risparmiare qualche soldo quindi sarebbe quello di focalizzarsi sulla ricerca di un broker online con tassi di spread relativamente bassi, piuttosto che cercare di risparmiare tramite un broker online dalla dubbia fama e ritrovarsi a pagare commissioni nascoste.

Facilità di utilizzo e feature della piattaforma di trading online

L’essenzialità, la possibilità di poter capire al primo colpo d’occhio cosa accade e come utilizzare una piattaforma di trading online è essenziale sia che si parli di trader di lunga data, sia se si è dei completi neofiti del settore.

La componente user-friendly quindi è qualcosa da non sottovalutare assolutamente quando si apre un conto di trading online con il broker selezionato, ma c’è anche altro a cui fare attenzione in materia di accessibilità e opzioni interne alle piattaforme con cui si opera.

Ad esempio, se si è dei trader più navigati e si è interessati perciò nel mettere in atto una specifica strategia di trading come ad esempio quella dello scalping, bisogna controllare se ci siano dei limiti nell’utilizzo di data piattaforma impostati dal broker a cui ci si affidati prima di aprire un conto di trading con quest’ultimo.

Il conto demo

Sempre in relazione a quanto detto sopra riguardo la fruibilità della piattaforma di trading Forex offertaci dal broker con cui vorremmo aprire un account, vale la pena controllare e provare direttamente data piattaforma utilizzando un conto demo.

La possibilità di aprire un conto demo gratuito ci darà la possibilità infatti di provare tutto ciò che ci offre la piattaforma tramite l’utilizzo di un balance virtuale, con cui praticare in tutta tranquillità senza il rischio di perdere denaro.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0
Trovato morto agente di polizia: stroncato dal Covid 19

Trovato morto agente di polizia: stroncato dal Covid 19

nuovo DPCM coprifuoco zone rosse

Nuovo DPCM: coprifuoco e zone rosse, tutte le novità