coronavirus milano bollettino oggi
in

Coronavirus a Milano, il bollettino di oggi

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Coronavirus a Milano, il bollettino di oggi aggiornato, come sempre, nel tardo pomeriggio con i dati diffusi dal Ministero della Salute. I numeri in Lombardia e nell’intera penisola stanno raggiungendo numeri sempre più elevati e preoccupanti. L’età media dei contagiati si è abbassata vertiginosamente e il virus non ha perso la carica virale. Tra moltissimi asintomatici e pazienti con lievi sintomi che si curano a casa, ce ne sono molti che stanno via via intasando i pronto soccorso e si teme una nuova ondata così grande da riempire nuovamente le terapie intensive.

Coronavirus a Milano, il bollettino di oggi

Oggi 5 aprile 2021 sono stati trovati 1358 positivi e 81 decessi in Lombardia.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Lombardia e vaccini

I dati migliorano lentamente, i ricoveri iniziano a diminuire e le terapie intensive lavorano ma senza esser costantemente in affanno. La pressione sugli ospedali c’è, costante, ma non è così preoccupante. Ci si aspettava dei segnali più forti, più decisi, di una discesa di positivi e ricoverati che ancora non è avvenuta. E probabilmente non avverrà a breve. Sperando che i dati non tornino a peggiorare dopo Pasqua.

Tuttavia le vaccinazioni sugli over 80 sembrano portare qualche segno tangibile di miglioramento. Dovrebbero quindi assestarsi anche i decessi, almeno per qualche tempo, prima di cominciare a scendere con le vaccinazioni massicce previste nei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE: Vaccinazioni anti-Covid Lombardia: turno in base all’età

“La discesa è costante da una decina di giorni ma, a parte la provincia di Brescia, molto moderata. Non è una discesa come speravamo e come ci saremmo aspettati. È come se ci trovassimo in una sorta di livellamento: speriamo che, pur se lenta, questa discesa continui e non ci sia un cambio di tendenza. Anche perchéil carico sugli ospedali, benché i nostri medici e le nostre strutture siano in grado di gestirlo, resta ancora molto alto. E oltre 100 morti in eccesso al giorno nella sola Lombardia, rispetto ai 300 di media negli anni pre-Covid, restano un vero dramma” ha dichiarato il professor Carlo La Vecchia, epidemiologo e docente di statistica medica alla Statale.

Prenotazioni

La speranza è quindi quella che il piano vaccinale continui a funzionare. Dal due aprile è infatti in funzione il sistema di prenotazione sulla nuova piattaforma gestita da Poste.

Continua a leggere >> Prenotazione vaccini con Poste: semplice e veloce

Il nuovo sistema sarà aperto via via a tutte le fasce d’età, fino ad arrivare alla fine di ottobre ad aver vicinato tutta l’intera popolazione lombarda.

LEGGI ANCHE: Prenotazione vaccino in Lombardia con Poste: ecco come fare

Autocertificazione valida in tutta Italia

Torna l’autocertificazione, valida in tutta Italia, per tutti gli spostamenti negli orari vietati. Attualmente le restrizioni agli spostamenti sobo attive nelle Regioni Lombardia, Lazio e Campania.

Scarica il nuovo modulo di autocertificazione

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Milano verso il lockdown

Milano verso il lockdown? La città si prepara

Trovato morto agente di polizia: stroncato dal Covid 19

Trovato morto agente di polizia: stroncato dal Covid 19