Piscine Milano estate 2020
in

Piscine Milano estate 2020: orari e nuove regole Covid

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Dopo l’emergenza sanitaria che ha bloccato l’intera penisola, ecco riaprire le piscine a Milano per questa estate 2020. Ovviamente nulla sarà più come lo ricordavamo, compreso andare in piscina. Nuovi orari di apertura e immancabili regole per proteggere se stessi e gli altri durante il Covid 19.

Dal 31 maggi0 2020 riapriranno ufficialmente sia piscine che palestre. Un’apertura di prova ci sarà nel weekend di sabato 1 e domenica 2 giugno 2020, in cui apriranno in via straordinaria Argelati e Lido, con orari limitati dalle 10.00 alle 19.00 in entrambe le giornate. Il 2 giugno soltanto sarà aperta anche Murat e Cozzi, sempre negli stessi orari, dalle 10.00 alle 19.00. Procida e Solari apriranno sempre il 2 giugno dalle 9.00 alle 19.00, mentre Saini aprirà solo nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 19.30.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Per le piscine appartenenti a Milano Sport l’apertura ufficiale sarà l’8 giugno. La stagione terminerà il 1 di settembre, a parte la piscina Ponzio, che aprirà anche il secondo weekend di settembre, ovvero il 7 e l’8. Vediamo ora insieme tutto quello che c’è da sapere sulle piscine Milano estate 2020, ma soprattutto le norme da rispettare e le nuove regole Covid.

LEGGI ANCHE: Piscine all’aperto Milano tutte le informazioni: orari, tariffe e come raggiungerle

Piscine Milano estate 2020

Per tutti i giorni di apertura e chiusura, gli orari, le aperture straordinarie e tutte le informazioni su costi, abbonamenti, tariffe giornaliere, pomeridiane e speciali CLICCATE QUI

Nuove regole da rispettare

Le entrate ovviamente saranno controllate e avverranno a numero chiuso. Gli indumenti e oggetti personali andranno riposti in una borsa o in appositi sacchetti forniti dalla piscina. Da questa estate la cuffia è obbligatoria. Potrebbe esser misurata la temperatura corporea, ma la decisione è lasciata alle strutture. Ovviamente si fa molto affidamento sul buon senso di chi si reca in piscina anche deve rispettare negli spazi chiusi, come bagni e zona docce, la distanza raccomandata di un metro. Prima di entrare nella zona piscina è richiesta una doccia preventiva con il sapone.

Sarà osservata la distanza di un metro e mezzo fra le sdraio, lettini ed ombrelloni. Stessa distanza sarà osservata anche nei percorsi che condurranno gli utilizzatori alle piscine. Non si potrà quindi attraversare lo spazio riservato a ciascuno, passando tra ombrelloni e lettini. Tutti questi spazi saranno sanificati scrupolosamente sempre. Fra ciascun nuotatore dovrà esser rispettato spazio di 7 mq. Vietati per questa estate giochi in acqua, gare e acqua gym. Scivoli e vasche torrente potranno essere utilizzate solo nel caso vengano rispettate le norme igeniche.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Drive-in Autodromo di Monza

Drive-in Autodromo di Monza: l’estate al tempo del Covid

Come promuovere al meglio la propria attività con un sito web efficace