in

Coronavirus: decisivi i prossimi 7 giorni in Lombardia

Coronavirus, decisivi i prossimi 7 giorni in Lombardia. Un’altra settimana di restrizioni. Scuole ed atenei chiusi, riapre il Duomo di Milano e nel decreto spunta un nuovo criterio. È stata calcolata una distanza di sicurezza minima da mantenere, un metro. Tutti i luoghi riaperti al pubblico dovranno evitare assembramenti e mantenere la distanza minima stabilita. Questa misura dovrebbe contenere il contagio. La saliva che disperdiamo nell’aria, dallo starnutire al semplice parlare, dovrebbe in questo modo non raggiungere le persone accanto a noi.

Coronavirus: decisivi i prossimi 7 giorni in Lombardia

Scuole e atenei chiuse

Confermata anche per questa settimana la proroga delle misure di contenimento per la zona rossa e la zona gialla, di cui Milano fa parte. Le scuole resteranno chiuse. Le lezioni potrebbero comunque continuare ed esser fatte su piattaforme di e-learning o didattica digitale.

Riapre, con limitazioni, il Duomo

Riaprano le porte secondarie del Duomo di Milano, i biglietti però saranno disponibili solo online. Sospese comunque le messe all’interno della cattedrale.

Contagi da Coronavirus

Aumentati i contagiati. 528 ammalati nelle ultime ore, un totale di 41 morti e 83 guarigioni.

Ospedale militare di Baggio

Da domani sarà operativo l’ospedale militare di Baggio. Diventerà il luogo dove saranno trasferiti i contagiati ancora positivi ma che possono esser dimessi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0

Giochi d’acqua per bambini a Milano e dintorni

Coronavirus: aggiornamenti

Coronavirus: aggiornamenti