Coronavirus a Roma e in provincia di Milano: bloccati tutti i voli da e per la Cina

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Il Coronavirus è ormai uno degli argomenti principali di una tipica giornata. Mentre la Cina è stata isolata per contenere l’espandersi del contagio, continuano a susseguirsi casi sospetti in tutta la penisola. Non si fa che parlarne e così ad ogni minimo dubbio o sospetto si rischia di cadere in inutili allarmismi.

Coronavirus in provincia di Milano

Advertisements

Il 29 gennaio era stato ricoverato un quarantenne all’ospedale San Gerardo di Monza. Reduce da un viaggio di lavoro in Cina, aveva mostrato dei sintomi compatibili con il virus, ed era quindi stato preventivamente posto in isolamento. Si trattava di un caso sospetto di Coronavirus. Dopo tutti gli accertamenti del caso è stato escluso il contagio. Si è trattato quindi di un falso allarme.

Coronavirus a Roma

Ci sono due casi confermati in Italia. Si tratta di due turisti cinesi che sono venuti nel nostro Paese a gennaio” ha dichiarato il premier Giuseppe Conte.

Due coniugi cinesi di 67 e 66 anni, sono atterrati a Malpensa il 23 gennaio. Dopo aver trascorso corso qualche giorno a Milano, si sono poi trasferiti a Roma. Ed è proprio nella capitale che hanno mostrato i primi sintomi e sono stati ricoverati, in isolamento, all’ospedale Spallanzani.

Bloccati tutti i voli da e per la Cina

Mentre atterrano gli ultimi voli autorizzati, le misure di sicurezza si fanno più strette. La decisione di bloccare tutti i voli da e per la Cina è per scongiurare un ulteriore diffondersi del virus.

“il ministro Speranza ha già adottato un’ordinanza che chiude il traffico da e per la Cina. Siamo il primo paese che adotta una misura cautelativa di questo genere” ha spiegato Conte.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Parata Capodanno cinese a Milano: annullata per solidarietà

Blocco del traffico a Milano: domenica 2 febbraio 2020 lo stop

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.