Il Sogno del Natale aprirà ulteriormente in ritardo, causa maltempo

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Sembra non esserci fine alle disavventure del Villaggio di Natale più grande d’Italia. L’apertura del Sogno di Natale è nuovamente rimandata causa maltempo.

Advertisements

“A causa del maltempo eccezionale di questo novembre il cantiere del Sogno del Natale ha subito forti rallentamenti, che hanno indotto gli organizzatori a posticipare l’apertura al 5 dicembre”.

LEGGI ANCHE: Sogno del Natale: Il villaggio di Natale più grande d’Italia all’Ippodromo Snai di Milano

Il Sogno del Natale aprirà ulteriormente in ritardo, causa maltempo

Niente 22 novembre e nemmeno 29 novembre. Il villaggio dovrebbe aprire il 5 dicembre, salvo ulteriori problematiche, e rimanere aperto fino al 6 gennaio 2020.

LEGGI ANCHE: I PM sequestrano il Villaggio Sogno di Natale all’Ippodromo a Milano: apertura a rischio

La causa dei nuovi ritardi sono le condizioni meteo di questi ultimi giorni. Le continue e incessanti piogge hanno reso difficili i “lavori su un terreno non asfaltato di oltre 30mila metri quadri. Siamo davvero costernati per i disagi che questo ritardo comporta, e ci scusiamo con i tantissimi bimbi che attendono con ansia di entrare nel magico mondo di Babbo Natale e dei suoi Amici Elfi”. Dichiarano gli organizzatori.

LEGGI ANCHE: Villaggio Sogno del Natale: apertura posticipata e rimborsi

Per chi avesse un biglietto di entrata tra il 29 novembre e il 4 dicembre viene proposto uno spostamento automatico del biglietto allo stesso giorno e alla stessa ora della settimana successiva. Vale comunque sempre la regola del rimborso. Verrà offerta anche una cioccolata calda in compagnia degli Elfi.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Tag
Previous

Sciopero Globale per il Clima 29 novembre a Milano: il grande corteo

Starbucks rimarrà lo sponsor di Piazza Duomo a Milano: ancora tre anni di palme e banani

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.